Se hai scelto di non accettare i cookie di profilazione e tracciamento, puoi aderire all’abbonamento "Consentless" a un costo molto accessibile, oppure scegliere un altro abbonamento per accedere ad ANSA.it.

Ti invitiamo a leggere le Condizioni Generali di Servizio, la Cookie Policy e l'Informativa Privacy.

Puoi leggere tutti i titoli di ANSA.it
e 10 contenuti ogni 30 giorni
a €16,99/anno

  • Servizio equivalente a quello accessibile prestando il consenso ai cookie di profilazione pubblicitaria e tracciamento
  • Durata annuale (senza rinnovo automatico)
  • Un pop-up ti avvertirà che hai raggiunto i contenuti consentiti in 30 giorni (potrai continuare a vedere tutti i titoli del sito, ma per aprire altri contenuti dovrai attendere il successivo periodo di 30 giorni)
  • Pubblicità presente ma non profilata o gestibile mediante il pannello delle preferenze
  • Iscrizione alle Newsletter tematiche curate dalle redazioni ANSA.


Per accedere senza limiti a tutti i contenuti di ANSA.it

Scegli il piano di abbonamento più adatto alle tue esigenze.

Federlus e Confcooperative per la leadership femminile

Federlus e Confcooperative per la leadership femminile

Progetto di formazione per ridurre le diseguaglianze

ROMA, 13 giugno 2023, 16:02

Redazione ANSA

ANSACheck

- RIPRODUZIONE RISERVATA

- RIPRODUZIONE RISERVATA
- RIPRODUZIONE RISERVATA

Aumentare l'occupazione femminile, la presenza delle donne ai vertici aziendali e ridurre le disuguaglianze di genere, con tutti i conseguenti vantaggi dal punto di vista sociale ed economico.
    Sono questi gli obiettivi del progetto di formazione cooperativa "Leaf: leadership femminile", presentato dalla Federazione delle banche di credito cooperativo di Lazio, Umbria e Sardegna-Federlus e da Confcooperative Lazio, rivolto alle dirigenti delle bcc e delle cooperative del Lazio.
    Il progetto prevede un programma multidisciplinare, della durata di 50 ore, suddivise in otto moduli, che tratterà le varie tematiche importanti per promuovere un maggior coinvolgimento delle donne nella vita lavorativa e consolidare le competenze delle dirigenti cooperatrici attraverso lezioni frontali e attività in presenza: dai nuovi modelli di vita-lavoro, alla moderna gestione d'impresa, alle opportunità di accesso al credito, al linguaggio di genere, alla comunicazione, al momento di networking.
    Per questo, alla luce della precisa volontà del mondo cooperativo di rendersi parte attività al cambiamento, Federlus e Confcooperative Lazio, con il sostegno di Fondosviluppo, e la partecipazione di iDEE-Associazione delle donne del credito cooperativo, hanno deciso di organizzare questa attività di formazione.
    "Un maggior coinvolgimento delle donne nel lavoro e nei processi decisionali è senz'altro la priorità delle banche di credito cooperativo. Come organizzazioni attente anzitutto al benessere sociale della persona, siamo impegnati nel promuovere la partecipazione femminile, assicurare il giusto rapporto tra lavoro e attività familiare, consapevoli che la crescita sociale ed economica del Paese, e anche delle nostre banche, dipende da quanto saremo capaci di assicurare l'equilibrio di genere. Per questo, insieme a Confcooperative Lazio, abbiamo deciso di organizzare questo progetto di formazione, rivolto alle donne dirigenti delle banche di credito cooperativo e delle coooperative, per dar loro tutti gli strumenti per aumentare l'inclusione femminile e supportare la crescita di una leadership femminile", ha commentato il Presidente di Federlus, Maurizio Longhi.
   

Riproduzione riservata © Copyright ANSA

Da non perdere

Condividi

O utilizza