Se hai scelto di non accettare i cookie di profilazione e tracciamento, puoi aderire all’abbonamento "Consentless" a un costo molto accessibile, oppure scegliere un altro abbonamento per accedere ad ANSA.it.

Ti invitiamo a leggere le Condizioni Generali di Servizio, la Cookie Policy e l'Informativa Privacy.

Puoi leggere tutti i titoli di ANSA.it
e 10 contenuti ogni 30 giorni
a €16,99/anno

  • Servizio equivalente a quello accessibile prestando il consenso ai cookie di profilazione pubblicitaria e tracciamento
  • Durata annuale (senza rinnovo automatico)
  • Un pop-up ti avvertirà che hai raggiunto i contenuti consentiti in 30 giorni (potrai continuare a vedere tutti i titoli del sito, ma per aprire altri contenuti dovrai attendere il successivo periodo di 30 giorni)
  • Pubblicità presente ma non profilata o gestibile mediante il pannello delle preferenze
  • Iscrizione alle Newsletter tematiche curate dalle redazioni ANSA.


Per accedere senza limiti a tutti i contenuti di ANSA.it

Scegli il piano di abbonamento più adatto alle tue esigenze.

Al via Firenze Rocks, aprono gli Who con l'orchestra del Maggio

Al via Firenze Rocks, aprono gli Who con l'orchestra del Maggio

Nel pomeriggio già migliaia fan alle Cascine per Tom Morello

FIRENZE, 17 giugno 2023, 21:34

Redazione ANSA

ANSACheck

© ANSA/EPA

© ANSA/EPA
© ANSA/EPA

Decine di migliaia di fan in adorazione hanno salutato l'ingresso sul palco, per l'unica data italiana, dei mitologici The Who alla quinta edizione del Firenze Rocks. La leggendaria band del rock britannico è accompagnata per l'occasione dall'Orchestra del Maggio musicale fiorentino, per un'accoppiata assolutamente inedita.
    A scaldare i cuori delle migliaia di rockers arrivati da tutta Italia, e che hanno invaso la Visarno Arena alle Cascine già dalle prime ore del pomeriggio, una lineup pomeridiana di tutto rispetto capitanata da Tom Morello: il granitico chitarrista dei Rage Against The Machine e Audioslave ha trascinato il pubblico fino all'imbrunire esibendosi sul palco con una maglietta inneggiante Gramsci.
    Poi un un lungo applauso e i deliri del pubblico hanno accompagnato l'arrivo della band di Pete Townshend e Roger Daltrey, insieme ai musicisti dell'ensemble orchestrale del Maggio, che si dimostra ancora una volta fra le più apprezzate e stimate orchestre a livello internazionale, anche per la sua poliedrica capacità di suonare con contesti molto lontani dal mondo sinfonico e operistico come il rock della band inglese. Il concerto, della durata di circa due ore, vedrà l'apporto dei musicisti del Maggio per buona parte della scaletta nella quale i The Who eseguiranno molti brani tratti dai loro quasi 60 anni di carriera. Domani sera poi sarà la volta dei Maroon 5 che saliranno sul palco, dopo l'esibizione di Jake Shears.
   

Riproduzione riservata © Copyright ANSA

Da non perdere

Condividi

O utilizza