Se hai scelto di non accettare i cookie di profilazione e tracciamento, puoi aderire all’abbonamento "Consentless" a un costo molto accessibile, oppure scegliere un altro abbonamento per accedere ad ANSA.it.

Ti invitiamo a leggere le Condizioni Generali di Servizio, la Cookie Policy e l'Informativa Privacy.

Puoi leggere tutti i titoli di ANSA.it
e 10 contenuti ogni 30 giorni
a €16,99/anno

  • Servizio equivalente a quello accessibile prestando il consenso ai cookie di profilazione pubblicitaria e tracciamento
  • Durata annuale (senza rinnovo automatico)
  • Un pop-up ti avvertirà che hai raggiunto i contenuti consentiti in 30 giorni (potrai continuare a vedere tutti i titoli del sito, ma per aprire altri contenuti dovrai attendere il successivo periodo di 30 giorni)
  • Pubblicità presente ma non profilata o gestibile mediante il pannello delle preferenze
  • Iscrizione alle Newsletter tematiche curate dalle redazioni ANSA.


Per accedere senza limiti a tutti i contenuti di ANSA.it

Scegli il piano di abbonamento più adatto alle tue esigenze.

Aston Martin Vantage GT4: dalla strada alla pista

Aston Martin Vantage GT4: dalla strada alla pista

E' la sportiva inglese per i team privati e per i trackday

ROMA, 28 febbraio 2024, 10:18

Redazione ANSA

ANSACheck

Aston Martin Vantage GT4: dalla strada alla pista - RIPRODUZIONE RISERVATA

Aston Martin Vantage GT4: dalla strada alla pista -     RIPRODUZIONE RISERVATA
Aston Martin Vantage GT4: dalla strada alla pista - RIPRODUZIONE RISERVATA

Aston Martin presenta la nuova Vantage GT4 dedicata ai team privati e a chi ama la guida in circuito. Si tratta di una vettura che ambisce ad imporsi nelle categorie junior delle gare GT. Disegnata, progettata e costruita da Aston Martin Racing, la nuova Vantage GT4 sfrutta gli sviluppi applicati alla nuova Vantage stradale e, rispetto al modello precedente, vanta una serie di miglioramenti al telaio, all'aerodinamica, ed alla trasmissione, che la rendono più competitiva.

 

 



    Esteticamente sfoggia uno splitter anteriore più grande, una nuova ala posteriore, e nuovi cerchi in alluminio forgiato da 18 pollici, in luogo di quelli da 21 pollici della variante stradale; mentre all'interno spicca il più recente display Bosch BDU 11, che sostituisce la strumentazione della vettura stradale. La Vantage GT4 condivide circa l'80% dell'architettura strutturale e meccanica della vettura stradale, con il telaio in alluminio arricchito di una gabbia di sicurezza. Sotto il cofano trova spazio il motore V8 biturbo da 4 litri che, al pari della trasmissione, è stato realizzato basandosi sugli organi meccanici della Vantage stradale. Le modifiche riguardano i sistemi di controllo elettronico, come la centralina Bosch Motorsport con software personalizzato sviluppato da AMR per il propulsore, ed il software ZF/AMR Motorsport per il cambio automatico, che converte il cambio a otto velocità in una trasmissione a sei marce con paddle ed elimina la modalità automatica. 
   

Riproduzione riservata © Copyright ANSA

Da non perdere

Condividi

Guarda anche

O utilizza