Se hai scelto di non accettare i cookie di profilazione e tracciamento, puoi aderire all’abbonamento "Consentless" a un costo molto accessibile, oppure scegliere un altro abbonamento per accedere ad ANSA.it.

Ti invitiamo a leggere le Condizioni Generali di Servizio, la Cookie Policy e l'Informativa Privacy.

Puoi leggere tutti i titoli di ANSA.it
e 10 contenuti ogni 30 giorni
a €16,99/anno

  • Servizio equivalente a quello accessibile prestando il consenso ai cookie di profilazione pubblicitaria e tracciamento
  • Durata annuale (senza rinnovo automatico)
  • Un pop-up ti avvertirà che hai raggiunto i contenuti consentiti in 30 giorni (potrai continuare a vedere tutti i titoli del sito, ma per aprire altri contenuti dovrai attendere il successivo periodo di 30 giorni)
  • Pubblicità presente ma non profilata o gestibile mediante il pannello delle preferenze
  • Iscrizione alle Newsletter tematiche curate dalle redazioni ANSA.


Per accedere senza limiti a tutti i contenuti di ANSA.it

Scegli il piano di abbonamento più adatto alle tue esigenze.

Sotto i ghiacci dell'Antartide i letti di antichi fiumi

Sotto i ghiacci dell'Antartide i letti di antichi fiumi

Immutati da almeno 14 milioni di anni

25 ottobre 2023, 09:20

Benedetta Bianco

ANSACheck

Ricostruzione artistica del paesaggio al di sotto dei ghiacci dell 'Antartide (fonte: Stewart Jamieson) - RIPRODUZIONE RISERVATA

Ricostruzione artistica del paesaggio al di sotto dei ghiacci dell 'Antartide (fonte: Stewart Jamieson) - RIPRODUZIONE RISERVATA
Ricostruzione artistica del paesaggio al di sotto dei ghiacci dell 'Antartide (fonte: Stewart Jamieson) - RIPRODUZIONE RISERVATA

Un antico paesaggio scavato da fiumi, con altipiani e valli profonde, si nasconde sotto i ghiacci dell’Antartide orientale: radar in grado di penetrare il ghiaccio e satelliti hanno ora permesso di riportarlo metaforicamente alla luce, grazie allo studio guidato dalle Università britanniche di Durham e di Newcastle e pubblicato sulla rivista Nature Communications. Il paesaggio è rimasto praticamente immutato per almeno 14 milioni di anni, ma adesso lo scioglimento dei ghiacci causato dal riscaldamento globale minaccia di rompere questo equilibrio.

In base agli andamenti attuali, il clima della Terra potrebbe raggiungere temperature che erano tipiche del periodo compreso tra 34 e 14 milioni di anni fa, tra i 3 ed i 7 gradi più alte di quelle attuali. Comprendere come è cambiata la calotta glaciale antartica in quel periodo, può quindi aiutare a capire come potrebbe evolversi in futuro a causa dei cambiamenti climatici: un’informazione fondamentale, come sostengono i ricercatori guidati da Stewart Jamieson e Neil Ross, dal momento che lo scioglimento totale della calotta glaciale antartica potrebbe far innalzare i mari di circa 60 metri.

Gli autori dello studio hanno usato satelliti e radar per scoprire cosa c’è sotto i ghiacci della parte orientale, in corrispondenza dei bacini Aurora-Schmidt, nell’entroterra rispetto ai ghiacciai Denman e Totten. Hanno così scoperto un paesaggio costituito da tre principali blocchi montuosi scavati da fiumi e separati da ripidi avvallamenti, formatisi prima che il continente venisse ricoperto dal ghiaccio. Nonostante periodi intermedi più caldi, i ghiacci nella regione sono rimasti sostanzialmente stabili per milioni di anni, una condizione che adesso potrebbe cambiare.

 

Ricostruzione dell'antico paesaggio in Antartide, oggi sepolto dai ghiacci (fonte: Stewart Jamieson)

 

Riproduzione riservata © Copyright ANSA

Da non perdere

Condividi

O utilizza