Se hai scelto di non accettare i cookie di profilazione e tracciamento, puoi aderire all’abbonamento "Consentless" a un costo molto accessibile, oppure scegliere un altro abbonamento per accedere ad ANSA.it.

Ti invitiamo a leggere le Condizioni Generali di Servizio, la Cookie Policy e l'Informativa Privacy.

Puoi leggere tutti i titoli di ANSA.it
e 10 contenuti ogni 30 giorni
a €16,99/anno

  • Servizio equivalente a quello accessibile prestando il consenso ai cookie di profilazione pubblicitaria e tracciamento
  • Durata annuale (senza rinnovo automatico)
  • Un pop-up ti avvertirà che hai raggiunto i contenuti consentiti in 30 giorni (potrai continuare a vedere tutti i titoli del sito, ma per aprire altri contenuti dovrai attendere il successivo periodo di 30 giorni)
  • Pubblicità presente ma non profilata o gestibile mediante il pannello delle preferenze
  • Iscrizione alle Newsletter tematiche curate dalle redazioni ANSA.


Per accedere senza limiti a tutti i contenuti di ANSA.it

Scegli il piano di abbonamento più adatto alle tue esigenze.

Studio Ambrosetti-Amazon, 'l'eCommerce freno al carovita'

Studio Ambrosetti-Amazon, 'l'eCommerce freno al carovita'

L'inflazione contenuta del 5%, 1 miliardo in più per famiglie

ROMA, 10 luglio 2023, 15:41

Redazione ANSA

ANSACheck

© ANSA/EPA

© ANSA/EPA
© ANSA/EPA

L'e-commerce ha rappresentato un freno al carovita, contenendo del 5% l'inflazione negli ultimi sei anni e rendendo disponibile un miliardo di euro di ricchezza per le famiglie italiane tra il 2020 e il 2022. Sono le conclusioni a cui giunge una ricerca di The European House - Ambrosetti, in collaborazione con il gigante dell'eCommerce Amazon, che ha valutato l'impatto del commercio elettronico su cittadini e imprese. Lo studio evidenzia l'effetto calmierante dell'eCommerce sull'inflazione: nonostante la perdita di valore del denaro, i prezzi online si sono dimostrati più stabili negli ultimi tre anni rispetto a quelli del paniere Istat, consentendo agli italiani - afferma Ambrosetti - di spendere circa 39 miliardi di euro tra il 2020 e il 2022. Il think tank ha poi calcolato che all'aumentare di un punto percentuale della diffusione del commercio elettronico, l'inflazione diminuisce di 0,02 punti percentuali e pertanto, senza la diffusione dell'e-commerce, negli ultimi 6 anni l'inflazione sarebbe stata in media del 5% più alta. Mitigando la perdita del potere d'acquisto, l'e-commerce ha creato circa 1 miliardo di euro di ricchezza disponibile per le famiglie italiane tra il 2020 e il 2022 e ha consentito di incrementare i loro consumi, nel rapporto di 845 milioni di euro di spesa in più per ogni punto percentuale in più di diffusione del commercio elettronico. I benefici dell'e-commerce emergono anche nella percezione delle persone: 6 italiani su 10 hanno affermato che l'e-commerce ha permesso loro di aumentare o mantenere invariato il proprio potere di acquisto nell'ultimo anno, oltre ad offrire una maggiore reperibilità (65%) e una maggiore ampiezza dell'offerta (78,2%). 

Riproduzione riservata © Copyright ANSA

Da non perdere

Condividi

O utilizza