Se hai scelto di non accettare i cookie di profilazione e tracciamento, puoi aderire all’abbonamento "Consentless" a un costo molto accessibile, oppure scegliere un altro abbonamento per accedere ad ANSA.it.

Ti invitiamo a leggere le Condizioni Generali di Servizio, la Cookie Policy e l'Informativa Privacy.

Puoi leggere tutti i titoli di ANSA.it
e 10 contenuti ogni 30 giorni
a €16,99/anno

  • Servizio equivalente a quello accessibile prestando il consenso ai cookie di profilazione pubblicitaria e tracciamento
  • Durata annuale (senza rinnovo automatico)
  • Un pop-up ti avvertirà che hai raggiunto i contenuti consentiti in 30 giorni (potrai continuare a vedere tutti i titoli del sito, ma per aprire altri contenuti dovrai attendere il successivo periodo di 30 giorni)
  • Pubblicità presente ma non profilata o gestibile mediante il pannello delle preferenze
  • Iscrizione alle Newsletter tematiche curate dalle redazioni ANSA.


Per accedere senza limiti a tutti i contenuti di ANSA.it

Scegli il piano di abbonamento più adatto alle tue esigenze.

Turismo Wedding, boom di nozze celebrate in Italia nel 2023

Turismo Wedding, boom di nozze celebrate in Italia nel 2023

Dati, previsione e novità del settore dei matrimoni

ROMA, 07 febbraio 2024, 21:03

di Ida Bini

ANSACheck

- RIPRODUZIONE RISERVATA

-     RIPRODUZIONE RISERVATA
- RIPRODUZIONE RISERVATA

Arrivano dagli Stati Uniti, portano con sé molti invitati senza badare a spese e scelgono la Toscana, la Lombardia con il lago di Como o la Puglia; prediligono luoghi insoliti, come le vigne, o le spiagge, persino le baite alpine, oltre a castelli e a residenze storiche; si sposano d'estate ma stanno aumentano chi preferisce l'autunno alla torrida estate. E' la fotografia dei matrimoni di stranieri celebrati in Italia nel 2023, anno dei record per le coppie che dall'estero hanno scelto di sposarsi in Italia e di italiani che hanno detto sì in regioni diverse dalla propria.
    Il settore del Destination Wedding ha archiviato il 2023 con un fatturato in crescita del 34% e 830 milioni di euro. Ora, le previsioni per il 2024 sono ottimistiche: l'aumento stimato è dell'8,8%, cioè 1.200 eventi in più rispetto all'anno scorso.
    "E' un settore importante per i viaggi e quest'anno anche per il turismo delle radici", ha commentato il ministro del Turismo Daniela Santanchè alla presentazione di 'Italy for Weddings, the Event', manifestazione dedicata al settore dei matrimoni in Italia, giunta alla seconda edizione che a Roma ha presentato l'aggiornamento dei dati e le previsioni dell'Osservatorio Destination Wedding in Italy, la principale ricerca di mercato, condotta da Centro Studi Turistici. L'evento riunisce i protagonisti e operatori del settore Wedding e Destination Wedding, fornendo l'opportunità di creare proficue collaborazioni e stringere accordi commerciali. In programma, incontri e seminari tematici, workshop e presentazioni di prodotti e servizi innovativi, dagli hotel di prima classe alle più rinomate event companies, dalle destination marketing agencies fino alla programmazione artistica ed esperienziale per il grande giorno. L'evento, dunque, offre una panoramica completa delle eccellenze italiane in ambito matrimoniale. Tra i dati più interessanti del Centro Studi Turistici, cresce il numero medio di invitati (+60,7%) ma diminuisce la permanenza di invitati e sposi (2,9 notti invece di 3,2 dell'anno scorso). E' in aumento il numero di coppie che celebra le nozze con il rito religioso (+14,4%) e cresce la spesa media per gli eventi (+10%) con un budget che nella metà dei casi supera i 50mila euro (di cui il 35% dedicato al food and beverage). Per quanto riguarda gli arrivi, gli Stati Uniti si confermano i più affezionati all'Italia: nel 2023 le coppie americane sono state il 31%. Dopo gli Usa ci sono il Regno Unito (19,8%) e la Germania (9,6%). Per quanto riguarda le location quasi tutti privilegiano il Centro Italia, in particolare la Toscana, ma sono in aumento le prenotazioni nel sud, soprattutto in Puglia e Sicilia. In terza posizione la Lombardia (lago di Como), seguita dall'Emilia Romagna. Anche per il 2024 le tendenze che emergono mostrano l'interesse per micro matrimoni, intimi con pochi invitati (22,5%) e per le fughe d'amore con massimo 10 invitati (9,6%).
    Ci sono anche i wedding week, che prevedono il prolungamento dei festeggiamenti per più giorni (18%), i green wedding rispettosi dell'ambiente (16%) e i rinnovi delle promesse (6,3%).
    Tra le curiosità, aumentano i matrimoni in vigna (11,5%), i social wedding (3,6%) e le nozze in costume (1,7%). Le ville sono state preferite dal 26,1%, seguite dalle residenze storiche (13,3%), dagli agriturismo e dai castelli. Quasi la metà dei matrimoni è stata organizzata da un wedding planner. "Abbiamo deciso di concentrare i nostri sforzi su questo evento - ha commentato Carlotta Ferrari, presidente di Convention Bureau Italia - perché è riconosciuto come una piattaforma di eccellenza nel nostro settore".
   

Riproduzione riservata © Copyright ANSA

Da non perdere

Condividi

O utilizza