Se hai scelto di non accettare i cookie di profilazione e tracciamento, puoi aderire all’abbonamento "Consentless" a un costo molto accessibile, oppure scegliere un altro abbonamento per accedere ad ANSA.it.

Ti invitiamo a leggere le Condizioni Generali di Servizio, la Cookie Policy e l'Informativa Privacy.

Puoi leggere tutti i titoli di ANSA.it
e 10 contenuti ogni 30 giorni
a €16,99/anno

  • Servizio equivalente a quello accessibile prestando il consenso ai cookie di profilazione pubblicitaria e tracciamento
  • Durata annuale (senza rinnovo automatico)
  • Un pop-up ti avvertirà che hai raggiunto i contenuti consentiti in 30 giorni (potrai continuare a vedere tutti i titoli del sito, ma per aprire altri contenuti dovrai attendere il successivo periodo di 30 giorni)
  • Pubblicità presente ma non profilata o gestibile mediante il pannello delle preferenze
  • Iscrizione alle Newsletter tematiche curate dalle redazioni ANSA.


Per accedere senza limiti a tutti i contenuti di ANSA.it

Scegli il piano di abbonamento più adatto alle tue esigenze.

Al Meis di Ferrara arrivano due pergamene del Settecento

Al Meis di Ferrara arrivano due pergamene del Settecento

Contratti matrimoniali che entrano nella collezione del museo

BOLOGNA, 10 settembre 2023, 19:06

Redazione ANSA

ANSACheck

- RIPRODUZIONE RISERVATA

- RIPRODUZIONE RISERVATA
- RIPRODUZIONE RISERVATA

BOLOGNA - Due importanti Ketubbot (contratti matrimoniali) di Casale Monferrato e Modena, vergate su pergamena nel diciottesimo secolo sono state svelate, in occasione della Giornata Europea della Cultura Ebraica, al Museo Nazionale dell'Ebraismo Italiano e della Shoah-Meis di Ferrara.
    Le due significative opere d'arte, che entrano a fare parte dell'esposizione permanente, sono state acquistate con i fondi destinati all'implementazione della collezione del museo.
    "Abbiamo aspettato questa lieta e pertinente occasione della Giornata Europea della Cultura Ebraica il cui tema centrale è la bellezza - dice il direttore del Meis Amedeo Spagnoletto - per presentare al pubblico queste pergamene decorate finemente che rappresentano bene l'amore per il bello e l'estetica che il mondo ebraico italiano coltivava anche nel periodo della segregazione nei ghetti". 
   

Riproduzione riservata © Copyright ANSA

Da non perdere

Condividi

O utilizza