Se hai scelto di non accettare i cookie di profilazione e tracciamento, puoi aderire all’abbonamento "Consentless" a un costo molto accessibile, oppure scegliere un altro abbonamento per accedere ad ANSA.it.

Ti invitiamo a leggere le Condizioni Generali di Servizio, la Cookie Policy e l'Informativa Privacy.

Puoi leggere tutti i titoli di ANSA.it
e 10 contenuti ogni 30 giorni
a €16,99/anno

  • Servizio equivalente a quello accessibile prestando il consenso ai cookie di profilazione pubblicitaria e tracciamento
  • Durata annuale (senza rinnovo automatico)
  • Un pop-up ti avvertirà che hai raggiunto i contenuti consentiti in 30 giorni (potrai continuare a vedere tutti i titoli del sito, ma per aprire altri contenuti dovrai attendere il successivo periodo di 30 giorni)
  • Pubblicità presente ma non profilata o gestibile mediante il pannello delle preferenze
  • Iscrizione alle Newsletter tematiche curate dalle redazioni ANSA.


Per accedere senza limiti a tutti i contenuti di ANSA.it

Scegli il piano di abbonamento più adatto alle tue esigenze.

Gioielli dell'Italia antica in mostra al museo Sanna di Sassari

Gioielli dell'Italia antica in mostra al museo Sanna di Sassari

Esposti 400 oggetti dalla preistoria all'alto medioevo

SASSARI, 27 giugno 2023, 18:49

Redazione ANSA

ANSACheck

- RIPRODUZIONE RISERVATA

- RIPRODUZIONE RISERVATA
- RIPRODUZIONE RISERVATA

 All'inizio furono conchiglie, corna e denti di animali, pietre. Poi giadeiti, scarabei, faience. Per arrivare all'oro e altri metalli preziosi forgiati e arricchiti nelle forme più originali e sgargianti. È la storia degli ornamenti usati dalle donne e dagli uomini a partire dall'epoca preistorica, fino all'alto medioevo. Un percorso fatto di scoperte, oggetti, evoluzione di tecniche e gusto che da mercoledì 28 giugno e fino a dicembre sarà possibile ammirare nella mostra "La forma dell'oro. Storie di gioielli dall'Italia antica", ospitata al museo nazionale archeologico ed etnografico Giovanni Antonio Sanna di Sassari.
    L'esposizione, curata da Massimo Osanna e Luana Toniolo, permetterà ai visitatori di apprezzare circa quattrocento oggetti ornamentali realizzati nell'Italia peninsulare e in Sardegna in un lungo arco di tempo, che va dalla preistoria all'alto medioevo, seguendo un percorso espositivo tematico che si sviluppa in cinque sezioni.
    La prima è dedicata all'epoca preistorica: "Agli albori dell'idea di gioiello: dalla materia all'idea"; quindi il visitatore viene accompagnato alla scoperta della "Fenomenologia preziosa", per passare poi alla sezione "Bello da vedere. Il gioiello come esibizione", proseguire per "La magia del gioiello, la magia e il gioiello", e terminare la visita con "Ornarsi per gli dei e per l'aldilà". Un percorso completo nella storia dei gioielli, visti in ogni loro sfaccettatura: religiosa, economica, sociale, ornamentale.
    Il progetto è frutto della collaborazione scientifica tra la direzione regionale Musei Sardegna e le direzioni regionali della Campania, Calabria, Molise, Marche, Puglia, Basilicata e il Parco archeologico di Pompei. La mostra sarà visitabile a Sassari fino a dicembre 2023, poi si sposterà nei musei delle altre direzoni regionali.
   

Riproduzione riservata © Copyright ANSA

Da non perdere

Condividi

O utilizza