Se hai scelto di non accettare i cookie di profilazione e tracciamento, puoi aderire all’abbonamento "Consentless" a un costo molto accessibile, oppure scegliere un altro abbonamento per accedere ad ANSA.it.

Ti invitiamo a leggere le Condizioni Generali di Servizio, la Cookie Policy e l'Informativa Privacy.

Puoi leggere tutti i titoli di ANSA.it
e 10 contenuti ogni 30 giorni
a €16,99/anno

  • Servizio equivalente a quello accessibile prestando il consenso ai cookie di profilazione pubblicitaria e tracciamento
  • Durata annuale (senza rinnovo automatico)
  • Un pop-up ti avvertirà che hai raggiunto i contenuti consentiti in 30 giorni (potrai continuare a vedere tutti i titoli del sito, ma per aprire altri contenuti dovrai attendere il successivo periodo di 30 giorni)
  • Pubblicità presente ma non profilata o gestibile mediante il pannello delle preferenze
  • Iscrizione alle Newsletter tematiche curate dalle redazioni ANSA.


Per accedere senza limiti a tutti i contenuti di ANSA.it

Scegli il piano di abbonamento più adatto alle tue esigenze.

Sindaci umbri a Bruxelles per dare voce ai comuni

Peppucci (FI): occasione per dare risposte vere ai cittadini

Redazione ANSA

BRUXELLES - Missione a Bruxelles per i rappresentanti di circa trenta comuni umbri per un workshop di tre giorni finalizzato a conoscere meglio l'impatto che i fondi europei possono avere per lo sviluppo locale. L'iniziativa, che si conclude domani, è stata promossa da Anci Umbria e dal Consiglio delle autonomie locali Umbria in collaborazione con Aiccre (Associazione italiana per il Consiglio dei Comuni e delle Regioni d'Europa) regionale, Confederazione delle Autonomie Locali e Regione Umbria.

"Accompagnare i rappresentanti dei comuni umbri al Parlamento europeo significa aiutarli a conoscere le opportunità, le pratiche e i meccanismi che sono alla base del funzionamento dell'Unione europea", ha detto l'eurodeputata di Forza Italia, Francesca Peppucci, che ha guidato alcuni amministratori nella visita al Parlamento europeo e nell'incontro con la delegazione di partito.

"Tocca agli eurodeputati mantenere saldo il legame tra l'Ue e i territori, solo così si possono dare risposte ai cittadini", ha aggiunto. "Il coinvolgimento dei sindaci - ha detto Francesca Mele, sindaco di Marsciano e presidente del Consiglio delle autonomie locali umbre - è il fattore che legittima pienamente l'operato dell'Ue, perché gli amministratori locali conoscono il territorio e le sue esigenze e possono contribuire in maniera costruttiva ad allineare le politiche europee ai bisogni dei cittadini". Michele Toniaccini, sindaco di Deruta e presidente di Anci Umbria, ha poi sottolineato che " "la sfida del Pnrr deve essere vinta grazie alla collaborazione tra tutti i livelli istituzionali: vogliamo guardare le risorse europee in maniera diversa, per superare la logica del singolo e abbracciare il sistema di rete".

RIPRODUZIONE RISERVATA © Copyright ANSA

"Il presente progetto è finanziato con il sostegno della Commissione europea. L'autore è il solo responsabile di questa pubblicazione e la Commissione declina ogni responsabilità sull'uso che potrà essere fatto delle informazioni in essa contenute."

Modifica consenso Cookie