Se hai scelto di non accettare i cookie di profilazione e tracciamento, puoi aderire all’abbonamento "Consentless" a un costo molto accessibile, oppure scegliere un altro abbonamento per accedere ad ANSA.it.

Ti invitiamo a leggere le Condizioni Generali di Servizio, la Cookie Policy e l'Informativa Privacy.

Puoi leggere tutti i titoli di ANSA.it
e 10 contenuti ogni 30 giorni
a €16,99/anno

  • Servizio equivalente a quello accessibile prestando il consenso ai cookie di profilazione pubblicitaria e tracciamento
  • Durata annuale (senza rinnovo automatico)
  • Un pop-up ti avvertirà che hai raggiunto i contenuti consentiti in 30 giorni (potrai continuare a vedere tutti i titoli del sito, ma per aprire altri contenuti dovrai attendere il successivo periodo di 30 giorni)
  • Pubblicità presente ma non profilata o gestibile mediante il pannello delle preferenze
  • Iscrizione alle Newsletter tematiche curate dalle redazioni ANSA.


Per accedere senza limiti a tutti i contenuti di ANSA.it

Scegli il piano di abbonamento più adatto alle tue esigenze.

Per Repower la dotazione all'Italia è di 2,76 miliardi

Per Repower la dotazione all'Italia è di 2,76 miliardi

Commissione, Roma ha presentato il nuovo Pnrr

08 agosto 2023, 13:55

Redazione ANSA

ANSACheck

L 'Italia ha presentato il nuovo Pnrr con il Repower - RIPRODUZIONE RISERVATA

BRUXELLES - L'Italia ha presentato all'Ue il nuovo Pnrr con l'aggiunta del Icapitolo REPowerEU. E' quanto annuncia la Commissione Ue confermando che il governo "ha proposto di rivedere 144 investimenti e riforme relative alle sei aree tematiche del piano.

Le modifiche riguardano digitalizzazione e competitività, transizione ecologica, mobilità sostenibile, istruzione e ricerca, inclusione e coesione e la salute. La richiesta dell'Italia di modificare il proprio piano si basa principalmente sulla necessità di tenere conto dei recenti venti contrari globali, come l'alta inflazione e i vincoli della catena di approvvigionamento, spiega Bruxelles.

"La Commissione valuterà ora se il piano modificato soddisfa ancora i criteri di valutazione delineati nel Regolamento Recovery. Se la valutazione della Commissione è positiva, essa presenterà una proposta di decisione di esecuzione del Consiglio modificata per riflettere le modifiche al piano italiano.

Il Consiglio avrà quindi fino a quattro settimane per approvare la valutazione della Commissione", si spiega ancora nella nota dell'esecutivo europeo. Palazzo Berlaymont non ha specificato se l'Italia ha chiesto ulteriori prestiti. Roma, tuttavia, aveva già usufruito interamente della sua dotazione nella dotazione inizialmente prevista nell'ambito del Next Generation Ue.

"La dotazione dell'Italia nell'ambito del capitolo RePowerEu in termini di nuove sovvenzioni è di 2,76 miliardi di euro. L'Italia non ha proposto di trasferire fondi dalla Brexit Adjustment Reserve (la cosiddetta riserva Brexit, la cui quota per l'Italia ammonta a 5 miliardi, ndr) al suo piano di ripresa e resilienza". E' quanto comunica la Commissione europea annunciando che il governo ha formalmente presentato il nuovo Piano nazionale di ripresa e resilienza con le relative modifiche e il capitolo Repower.

Riproduzione riservata © Copyright ANSA

Da non perdere

Condividi

O utilizza

ANSA Corporate

Se è una notizia,
è un’ANSA.

Raccogliamo, pubblichiamo e distribuiamo informazione giornalistica dal 1945 con sedi in Italia e nel mondo. Approfondisci i nostri servizi.