Se hai scelto di non accettare i cookie di profilazione e tracciamento, puoi aderire all’abbonamento "Consentless" a un costo molto accessibile, oppure scegliere un altro abbonamento per accedere ad ANSA.it.

Ti invitiamo a leggere le Condizioni Generali di Servizio, la Cookie Policy e l'Informativa Privacy.

Puoi leggere tutti i titoli di ANSA.it
e 10 contenuti ogni 30 giorni
a €16,99/anno

  • Servizio equivalente a quello accessibile prestando il consenso ai cookie di profilazione pubblicitaria e tracciamento
  • Durata annuale (senza rinnovo automatico)
  • Un pop-up ti avvertirà che hai raggiunto i contenuti consentiti in 30 giorni (potrai continuare a vedere tutti i titoli del sito, ma per aprire altri contenuti dovrai attendere il successivo periodo di 30 giorni)
  • Pubblicità presente ma non profilata o gestibile mediante il pannello delle preferenze
  • Iscrizione alle Newsletter tematiche curate dalle redazioni ANSA.


Per accedere senza limiti a tutti i contenuti di ANSA.it

Scegli il piano di abbonamento più adatto alle tue esigenze.

Ue, da Pnrr in Italia spinta a riforme utili anche per territori

Capa task Force Recovery, 'esempio anche per fondi di coesione'

Redazione ANSA

BRUXELLES - La riforma della giustizia in Italia "è un esempio di riforma raccomandata dal semestre europeo per molti, molti anni, mai attuata correttamente e resa possibile grazie al Recovery Fund, con benefici anche per i fondi strutturali". Lo ha detto il capo della Task Force del Recovery, Celine Gauer, intervenendo nel corso di un seminario del Comitato europeo delle Regioni, intitolato 'Strumento di ripresa e resilienza e politica di coesione: quali lezioni si possono trarre?'. "Questa agenda guidata dalle riforme è stata estremamente utile anche per gli investimenti locali", ha sottolineato Gauer, evidenziando che si tratta di un sistema che "dovrebbe certamente essere ripreso in qualsiasi strumento futuro di coesione".

RIPRODUZIONE RISERVATA © Copyright ANSA
Ultimo aggiornamento: