Se hai scelto di non accettare i cookie di profilazione e tracciamento, puoi aderire all’abbonamento "Consentless" a un costo molto accessibile, oppure scegliere un altro abbonamento per accedere ad ANSA.it.

Ti invitiamo a leggere le Condizioni Generali di Servizio, la Cookie Policy e l'Informativa Privacy.

Puoi leggere tutti i titoli di ANSA.it
e 10 contenuti ogni 30 giorni
a €16,99/anno

  • Servizio equivalente a quello accessibile prestando il consenso ai cookie di profilazione pubblicitaria e tracciamento
  • Durata annuale (senza rinnovo automatico)
  • Un pop-up ti avvertirà che hai raggiunto i contenuti consentiti in 30 giorni (potrai continuare a vedere tutti i titoli del sito, ma per aprire altri contenuti dovrai attendere il successivo periodo di 30 giorni)
  • Pubblicità presente ma non profilata o gestibile mediante il pannello delle preferenze
  • Iscrizione alle Newsletter tematiche curate dalle redazioni ANSA.


Per accedere senza limiti a tutti i contenuti di ANSA.it

Scegli il piano di abbonamento più adatto alle tue esigenze.

Von der Leyen, 'Accertare le responsabilità sull'ospedale di Gaza'

Borrell, 'nessuna conferma su chi lo ha bombardato'

Redazione ANSA

STRASBURGO - "Una insensata tragedia ha sconvolto tutti noi. Un ospedale di Gaza, che ospitava centinaia di feriti, è stato trasformato in un inferno di fuoco. Le scene dell'ospedale Al Ahli sono orribili e angoscianti. Non ci sono scuse per colpire un ospedale pieno di civili. Tutti i fatti devono essere accertati, e i responsabili devono essere consegnati alla giustizia". Lo ha detto la presidente della Commissione Ue Ursula von der Leyen intervenendo all'Eurocamera. "In questo momento tragico, dobbiamo tutti raddoppiare gli sforzi per proteggere i civili dalla furia di questa guerra", ha detto.

La presidente della Commissione ha ribadito che "Israele ha il diritto all'autodifesa, in linea con il diritto internazionale. Hamas è un'organizzazione terrorista. E anche il popolo palestinese soffre per questo terrore. E noi dobbiamo sostenerli. Non c'è contraddizione nella solidarietà con Israele e nell'agire per i bisogni umanitari dei palestinesi". "Solo se diciamo con chiarezza - ha sottolineato - che Israele ha diritto di difendersi abbiamo la credibilità per dire che la sua difesa deve essere in linea con i principi democratici e umanitari", ha aggiunto.

"Dobbiamo condannare anche il fatto che ci siano vittime civili a Gaza che superano le 3000 unità, condannare un tragedia non ci impedisce di dimostrare compassione per altri morti", ha detto l'alto rappresentante Ue, Josep Borrell, in aula a Strasburgo. "Tutti abbiamo condannato l'orrore degli attentanti contro Israele. Israele ha evidentemente il diritto di difendersi e l'ha sempre avuto ma il diritto alla difesa ha dei limiti e in questo caso sono i limiti sanciti dal diritto internazionale umanitario" ha aggiunto Borrell.

"Sono stato tra i politici che più hanno avvicinato l'Ue a Israele, ho preso iniziative per rilanciare il processo di pace. In Israele avevo previsto di andare, c'era anche una data. Ma c'è una condizione: se visito Israele, devo visitare anche Ramallah. E nei giorni scorsi ci sono state troppe emozioni". Lo ha detto l'Alto Rappresentante Ue per la Politica Estera Josep Borrell in Plenaria. "Spero di poter visitare Israele ma non posso smettere di dire ciò che hanno detto anche gli Stati membri: sospendere la fornitura di acqua a Gaza è una violazione del diritto internazionale. Lo è dappertutto, in Ucraina e a Gaza. E se non siamo capaci di dirlo allora ci manca l'autorità morale per essere rispettati", ha osservato.

"In questo momento non abbiamo alcuna conferma su chi è stato a bombardare" l'ospedale di Gaza. "Non possiamo imputare l'attacco a nessuno finché non abbiamo una piena conoscenza dell'accaduto". Lo ha detto l'Alto Rappresentante Ue per la Politica Estera Josep Borrell parlando con i cronisti a Strasburgo. A chi gli fa notare che Joe Biden, a Tel Aviv, ha affermato che l'attacco sembra provenire non da parte israeliana, Borrell ha replicato: "Io non lo so, non mi pronuncio finché non ci sarà certezza. Forse Biden ha più informazioni ma non è ancora sicuro".

RIPRODUZIONE RISERVATA © Copyright ANSA
Ultimo aggiornamento: