Se hai scelto di non accettare i cookie di profilazione e tracciamento, puoi aderire all’abbonamento "Consentless" a un costo molto accessibile, oppure scegliere un altro abbonamento per accedere ad ANSA.it.

Ti invitiamo a leggere le Condizioni Generali di Servizio, la Cookie Policy e l'Informativa Privacy.

Puoi leggere tutti i titoli di ANSA.it
e 10 contenuti ogni 30 giorni
a €16,99/anno

  • Servizio equivalente a quello accessibile prestando il consenso ai cookie di profilazione pubblicitaria e tracciamento
  • Durata annuale (senza rinnovo automatico)
  • Un pop-up ti avvertirà che hai raggiunto i contenuti consentiti in 30 giorni (potrai continuare a vedere tutti i titoli del sito, ma per aprire altri contenuti dovrai attendere il successivo periodo di 30 giorni)
  • Pubblicità presente ma non profilata o gestibile mediante il pannello delle preferenze
  • Iscrizione alle Newsletter tematiche curate dalle redazioni ANSA.


Per accedere senza limiti a tutti i contenuti di ANSA.it

Scegli il piano di abbonamento più adatto alle tue esigenze.

Ue vara piano per una Pa più competente, verde e digitale

Ferreira: "capacità amministrazioni fondamentale per l'Unione"

Redazione ANSA

BRUXELLES - Venticinque azioni su tre pilastri per aiutare la pubblica amministrazione nei diversi Paesi Ue a far fronte "a un periodo in cui affrontano una crescente pressione". Lo ha annunciato la Commissaria Ue alle politiche regionali e urbane Elisa Ferreira presentando ComPAct, il primo piano d'azione comprensivo dell'Ue dedicato al settore pubblico.

Il settore pubblico Ue, ha ricordato la Commissaria, "rappresenta i 51,5% del Pil europeo, impiega il 21% della forza lavoro e mobilità investimenti pubblici per 670 miliardi l'anno". Rafforzare la "capacità delle amministrazioni pubbliche in tutta l'Ue, a livello nazionale, regionale e locale - ha concluso Ferreira - è fondamentale per garantire il successo e la modernizzazione della nostra Unione".

Le azioni, come ad esempio l'Erasmus della Pa che ha già coinvolto 300 dipendenti pubblici di 18 Paesi Ue, si dispiegano sui tre assi delle competenze, della digitalizzazione e della sostenibilità. Il primo prevede di promuovere la cooperazione tra le amministrazioni pubbliche per prepararsi alle sfide attuali e future.

Il secondo mira a rafforzare la capacità delle amministrazioni pubbliche per la loro trasformazione digitale. Con il terzo pilastro il ComPAct aiuterà le amministrazioni pubbliche a valutare e ridurre la loro impronta di carbonio.

RIPRODUZIONE RISERVATA © Copyright ANSA
Ultimo aggiornamento: