Se hai scelto di non accettare i cookie di profilazione e tracciamento, puoi aderire all’abbonamento "Consentless" a un costo molto accessibile, oppure scegliere un altro abbonamento per accedere ad ANSA.it.

Ti invitiamo a leggere le Condizioni Generali di Servizio, la Cookie Policy e l'Informativa Privacy.

Puoi leggere tutti i titoli di ANSA.it
e 10 contenuti ogni 30 giorni
a €16,99/anno

  • Servizio equivalente a quello accessibile prestando il consenso ai cookie di profilazione pubblicitaria e tracciamento
  • Durata annuale (senza rinnovo automatico)
  • Un pop-up ti avvertirà che hai raggiunto i contenuti consentiti in 30 giorni (potrai continuare a vedere tutti i titoli del sito, ma per aprire altri contenuti dovrai attendere il successivo periodo di 30 giorni)
  • Pubblicità presente ma non profilata o gestibile mediante il pannello delle preferenze
  • Iscrizione alle Newsletter tematiche curate dalle redazioni ANSA.


Per accedere senza limiti a tutti i contenuti di ANSA.it

Scegli il piano di abbonamento più adatto alle tue esigenze.

Fedez a Pomeriggio Cinque, 'Chi vive sperando...'

Fedez a Pomeriggio Cinque, 'Chi vive sperando...'

Scambio battute durante trasmissione con inviato programma

ROMA, 28 febbraio 2024, 19:13

Redazione ANSA

ANSACheck

- RIPRODUZIONE RISERVATA

-     RIPRODUZIONE RISERVATA
- RIPRODUZIONE RISERVATA

"Ho appena messo giù il telefono con Myrta, mi ha detto che sei licenziato". Raggiunto dall'inviato della trasmissione Pomeriggio Cinque, il programma condotto da Myrta Merlino su Canale 5, Fedez scherza con Michel Dessì mostrando anche il corno portafortuna che la conduttrice ha regalato al cantante.
    Lo scambio di battute tra il cantante e l'inviato è andato in onda oggi durante la trasmissione. Fedez: "Mi sono anche scheggiato un dente, si". Michel Dessì: "Tutto contro di lei".
    Fedez: "No, no, è ironia, autoironia. Ti do una massima, vuoi una massima? Non prendere la vita troppo sul serio perché tanto non ne uscirai vivo". L'inviato incalza: "Ha visto che molti hanno detto che c'è speranza che tornino insieme, per via delle fedi, ieri, poi i giornali amplificano, scrivono… c'è questa speranza?". Fedez risponde: "Ma secondo te, te lo vengo a dire a te?". Dessì: "Non lo so, una speranza basta!". Fedez: "Chi vive sperando muore…". E lui: "Disperato?". Fedez: "Disperato si, si dice così". L'inviato: "Questa è un'altra massima: chi di speranza vive disperato muore". Fedez: "Ah, non sapevi il detto? Chi vive sperando muore?". Dessì: "Muore?" e Fedez conclude: "Finitela voi da casa amici".
   

Riproduzione riservata © Copyright ANSA

Da non perdere

Condividi

O utilizza