Se hai scelto di non accettare i cookie di profilazione e tracciamento, puoi aderire all’abbonamento "Consentless" a un costo molto accessibile, oppure scegliere un altro abbonamento per accedere ad ANSA.it.

Ti invitiamo a leggere le Condizioni Generali di Servizio, la Cookie Policy e l'Informativa Privacy.

Puoi leggere tutti i titoli di ANSA.it
e 10 contenuti ogni 30 giorni
a €16,99/anno

  • Servizio equivalente a quello accessibile prestando il consenso ai cookie di profilazione pubblicitaria e tracciamento
  • Durata annuale (senza rinnovo automatico)
  • Un pop-up ti avvertirà che hai raggiunto i contenuti consentiti in 30 giorni (potrai continuare a vedere tutti i titoli del sito, ma per aprire altri contenuti dovrai attendere il successivo periodo di 30 giorni)
  • Pubblicità presente ma non profilata o gestibile mediante il pannello delle preferenze
  • Iscrizione alle Newsletter tematiche curate dalle redazioni ANSA.


Per accedere senza limiti a tutti i contenuti di ANSA.it

Scegli il piano di abbonamento più adatto alle tue esigenze.

Addio a Richard Lewis, comico dark e auto-ironico

Addio a Richard Lewis, comico dark e auto-ironico

Co-star di Larry David in Curb Your Enthusiasm su Hbo

NEW YORK, 29 febbraio 2024, 16:31

Redazione ANSA

ANSACheck
-     RIPRODUZIONE RISERVATA
- RIPRODUZIONE RISERVATA

- RIPRODUZIONE RISERVATA

Hollywood dice addio alla comicità dark e auto-ironica di Richard Lewis: l'attore co-protagonista con Larry David della popolare serie Curb Your Enthusiasm di Hbo è morto di infarto a 76 anni nella sua casa di Los Angeles. Lewis, che recentemente aveva annunciato l'addio ai monologhi dal palcoscenico, da un anno circa aveva scoperto di essere malato di Parkinson.
    "Eravamo nati a tre giorni di distanza nello stesso ospedale di Brooklyn. Per me è stato come un fratello", ha detto David: "La persona più divertente e poi anche più dolce al mondo, ma oggi mi ha fatto piangere e per questo non lo perdonerò mai".
    Anche la premio Oscar Jamie Lee Curtis, che aveva recitato con Lewis nella sitcom della Abc Anything But Love, ha reso omaggio all'amico: aveva attribuito a Lewis, che apertamente discuteva le sue battaglie con la depressione e le dipendenze dagli stupefacenti, la ragione per cui lei stessa era riuscita a disintossicarsi. Nel 2021 Lewis aveva annunciato che non sarebbe tornato a Curb Your Enthusiasm - in Italia alcune stagioni dello show, in cui David interpreta se stesso in un universo parallelo in cui sembra non riuscire a fare nulla di buono e, secondo i suoi standard, nemmeno gli altri, sono disponibili in streaming su Sky - dopo una sfilza di tre interventi chirurgici: era però apparso a sorpresa per una puntata, accolto da una applauso della troupe che lo aveva fatto sentire "al settimo cielo". Nei 24 anni della serie, di cui sta andando in onda su Hbo la 12/a e ultima stagione, anche Lewis aveva interpretato una versione romanzata di se stesso, un personaggio caratterizzato dalla comicità nevrotica e autocritica.
    Dopo aver riscosso successo nel circuito dei night di New York, Lewis era apparso per la prima volta sullo schermo nel 1979 in Diary of a Young Comic e negli anni Ottanta e Novanta era diventato famoso con apparizioni al Tonight Show della Nbc e - ben 48 volte - al Late Show di David Letterman sulla Cbs.
    Aveva poi recitato, sempre vestito di nero dalla testa ai piedi, in special comici come I'm in Pain, I'm Exhausted, I'm Doomed e Richard Lewis: The Magical Misery Tour.
   

Riproduzione riservata © Copyright ANSA

Da non perdere

Condividi

O utilizza