Se hai scelto di non accettare i cookie di profilazione e tracciamento, puoi aderire all’abbonamento "Consentless" a un costo molto accessibile, oppure scegliere un altro abbonamento per accedere ad ANSA.it.

Ti invitiamo a leggere le Condizioni Generali di Servizio, la Cookie Policy e l'Informativa Privacy.

Puoi leggere tutti i titoli di ANSA.it
e 10 contenuti ogni 30 giorni
a €16,99/anno

  • Servizio equivalente a quello accessibile prestando il consenso ai cookie di profilazione pubblicitaria e tracciamento
  • Durata annuale (senza rinnovo automatico)
  • Un pop-up ti avvertirà che hai raggiunto i contenuti consentiti in 30 giorni (potrai continuare a vedere tutti i titoli del sito, ma per aprire altri contenuti dovrai attendere il successivo periodo di 30 giorni)
  • Pubblicità presente ma non profilata o gestibile mediante il pannello delle preferenze
  • Iscrizione alle Newsletter tematiche curate dalle redazioni ANSA.


Per accedere senza limiti a tutti i contenuti di ANSA.it

Scegli il piano di abbonamento più adatto alle tue esigenze.

Nba: 73 punti dello sloveno Doncic, Dallas batte Atlanta

Nba: 73 punti dello sloveno Doncic, Dallas batte Atlanta

Diventa il quarto miglior realizzatore in una singola partita

ROMA, 27 gennaio 2024, 12:19

Redazione ANSA

ANSACheck

© ANSA/EPA

© ANSA/EPA
© ANSA/EPA

Luka Doncic dei Dallas Mavericks ha segnato 73 punti ad Atlanta (vittoria per 148-143), diventando il quarto giocatore con il punteggio più alto in una singola partita nella storia della NBA.

Dopo i 70 punti di Joel Embiid (Philadelphia) e i 62 di Karl-Anthony Towns (Minnesota) di lunedì, Doncic e Devin Booker (62 punti con Phoenix) hanno di nuovo mandato in tilt i tabelloni. Doncic ha impressionato con una prestazione offensiva rara (oltre ai 73 punti, 10 rimbalzi, 7 assist), sicuramente la "più" bella" della sua carriera, ha ammesso lo sloveno. Solo la leggenda Wilt Chamberlain (con un record di 100 punti nel 1962), Kobe Bryant (81 punti nel 2006) - scomparso esattamente quattro anni fa - e David Thompson (73 punti nel 1978), avevano segnato almeno altrettanto.

Doncic non è stato l'unico a dare spettacolo: Booker ha segnato 62 punti per i Phoenix Suns, finendo comunque sconfitto dagli gli Indiana Pacers (133-131) di Pascal Siakam (31 punti).

I Milwaukee Bucks hanno perso contro Cleveland (112-100) e hanno confermato l'imminente arrivo dell'esperto allenatore Doc Rivers, al posto di Adrian Griffin, esonerato inizio settimana nonostante il secondo posto della sua squadra ad Est. A San Antonio il pubblico ha potuto godersi la quarta vittoria casalinga di questa stagione, la nona in totale, contro Portland (116-100). Victor Wembanyama ha realizzato 23 punti, 12 rimbalzi e 4 assist. 
   

Riproduzione riservata © Copyright ANSA

Da non perdere

Condividi

O utilizza