Se hai scelto di non accettare i cookie di profilazione e tracciamento, puoi aderire all’abbonamento "Consentless" a un costo molto accessibile, oppure scegliere un altro abbonamento per accedere ad ANSA.it.

Ti invitiamo a leggere le Condizioni Generali di Servizio, la Cookie Policy e l'Informativa Privacy.

Puoi leggere tutti i titoli di ANSA.it
e 10 contenuti ogni 30 giorni
a €16,99/anno

  • Servizio equivalente a quello accessibile prestando il consenso ai cookie di profilazione pubblicitaria e tracciamento
  • Durata annuale (senza rinnovo automatico)
  • Un pop-up ti avvertirà che hai raggiunto i contenuti consentiti in 30 giorni (potrai continuare a vedere tutti i titoli del sito, ma per aprire altri contenuti dovrai attendere il successivo periodo di 30 giorni)
  • Pubblicità presente ma non profilata o gestibile mediante il pannello delle preferenze
  • Iscrizione alle Newsletter tematiche curate dalle redazioni ANSA.


Per accedere senza limiti a tutti i contenuti di ANSA.it

Scegli il piano di abbonamento più adatto alle tue esigenze.

Calcio: Cioffi, presto l'Udinese fuori dalla zona a rischio

Calcio: Cioffi, presto l'Udinese fuori dalla zona a rischio

Dopo il 3-3 col Verona "chi parla di sfortuna è un perdente"

UDINE, 03 dicembre 2023, 18:26

Redazione ANSA

ANSACheck

- RIPRODUZIONE RISERVATA

- RIPRODUZIONE RISERVATA
- RIPRODUZIONE RISERVATA

"I ragazzi hanno raccolto punti dove era inaspettato, mentre con le squadre che lottano per la retrocessione non abbiamo ancora vinto, anche se questa parte non attiene alla mia gestione. Voglio però rassicurare sul fatto che ci toglieremo prima di quanto gli altri pensano da queste zone di classifica". Lo ha affermato l'allenatore dell'Udinese Gabriele Cioffi, in conferenza stampa, commentando il rocambolesco 3-3 con il Verona.
    "Questo non vuole dire che non servirà lottare partita dopo partita - ha aggiunto - Chi parla di sfortuna rispetto alla gara di oggi è un perdente. Non ho nulla da recriminare sulla squadra, tranne forse aver cambiato il piano concordato per andare a chiuderla, per troppo entusiasmo. Sono stati comunque straordinari, anche se abbiamo raccolto soltanto un punto.
    Peccato per quel piccolo rilassamento sul 2-0 che ha consentito al Verona di riaprire il match".
   

Riproduzione riservata © Copyright ANSA

Da non perdere

Condividi

O utilizza