Se hai scelto di non accettare i cookie di profilazione e tracciamento, puoi aderire all’abbonamento "Consentless" a un costo molto accessibile, oppure scegliere un altro abbonamento per accedere ad ANSA.it.

Ti invitiamo a leggere le Condizioni Generali di Servizio, la Cookie Policy e l'Informativa Privacy.

Puoi leggere tutti i titoli di ANSA.it
e 10 contenuti ogni 30 giorni
a €16,99/anno

  • Servizio equivalente a quello accessibile prestando il consenso ai cookie di profilazione pubblicitaria e tracciamento
  • Durata annuale (senza rinnovo automatico)
  • Un pop-up ti avvertirà che hai raggiunto i contenuti consentiti in 30 giorni (potrai continuare a vedere tutti i titoli del sito, ma per aprire altri contenuti dovrai attendere il successivo periodo di 30 giorni)
  • Pubblicità presente ma non profilata o gestibile mediante il pannello delle preferenze
  • Iscrizione alle Newsletter tematiche curate dalle redazioni ANSA.


Per accedere senza limiti a tutti i contenuti di ANSA.it

Scegli il piano di abbonamento più adatto alle tue esigenze.

F1:messaggi a sfondo sessuale, da Olanda nuove accuse per Horner

F1:messaggi a sfondo sessuale, da Olanda nuove accuse per Horner

De Telegraaf, boss Red Bull ha tentato di "insabbiare" vicenda

ROMA, 16 febbraio 2024, 18:30

Redazione ANSA

ANSACheck

© ANSA/EPA

© ANSA/EPA
© ANSA/EPA

Si aggrava la posizione di Christian Horner dopo le prime accuse di comportamenti inadeguati da parte di una dipedente della Red Bull. A nemmeno 24 ore dalla presentazione della nuova RB20 per il mondiale 2024 di Formula 1 emergono dall'Olanda pesanti dettagli sulle accuse a sfondo sessuale che riguardano il team principal della scuderia campione del mondo.
    La notizia arriva dall'olandese De Telegraaf, secondo cui Horner è ora sempre di più al centro dello scandalo, dopo che nei giorni passati la vicenda sembrava essersi in qualche modo raffreddata. Lo scorso venerdì il boss della Red Bull Racing era stato ascoltato a Londra dai legali esterni ingaggiati dall'azienda austriaca. L'udienza durò 8 ore e Horner non ha mai mancato occasione di ribadire la propria completa innocenza.
    Ma oggi - come riporta la stampa olandese - emergono inquietanti novità. Sembra infatti che, dai dati delle app, il team principal della Red Bull abbia effettivamente inviato messaggi a sfondo sessuale e che lo abbia fatto per un periodo di tempo "considerevole". La stampa olandese aggiunge che Horner avrebbe tentato di "insabbiare" la vicenda. Il team principal della scuderia di Milton Keynes avrebbe offerto, tramite i propri avvocati, un accordo al giornalista che ha riportato la notizia. Il quotidiano olandese sostiene che gli avvocati dell'inglese abbiano inviato una lettera offrendo circa 760.000 euro.
    La proposta di "insabbiamento" - riporta il giornale olandese - sarebbe avvenuta nelle 24 ore successive alla richiesta di chiarimenti del giornalista nei confronti di Christian Horner, prima che la vicenda divenisse di dominio pubblico.
   

Riproduzione riservata © Copyright ANSA

Da non perdere

Condividi

O utilizza