Se hai scelto di non accettare i cookie di profilazione e tracciamento, puoi aderire all’abbonamento "Consentless" a un costo molto accessibile, oppure scegliere un altro abbonamento per accedere ad ANSA.it.

Ti invitiamo a leggere le Condizioni Generali di Servizio, la Cookie Policy e l'Informativa Privacy.

Puoi leggere tutti i titoli di ANSA.it
e 10 contenuti ogni 30 giorni
a €16,99/anno

  • Servizio equivalente a quello accessibile prestando il consenso ai cookie di profilazione pubblicitaria e tracciamento
  • Durata annuale (senza rinnovo automatico)
  • Un pop-up ti avvertirà che hai raggiunto i contenuti consentiti in 30 giorni (potrai continuare a vedere tutti i titoli del sito, ma per aprire altri contenuti dovrai attendere il successivo periodo di 30 giorni)
  • Pubblicità presente ma non profilata o gestibile mediante il pannello delle preferenze
  • Iscrizione alle Newsletter tematiche curate dalle redazioni ANSA.


Per accedere senza limiti a tutti i contenuti di ANSA.it

Scegli il piano di abbonamento più adatto alle tue esigenze.

Tennis: Alcaraz infortunato, 'ma a Indian Wells ci sarò'

Tennis: Alcaraz infortunato, 'ma a Indian Wells ci sarò'

Lo spagnolo su Instagram rassicura tifosi:'Fermo qualche giorno'

ROMA, 21 febbraio 2024, 21:30

Redazione ANSA

ANSACheck

- RIPRODUZIONE RISERVATA

-     RIPRODUZIONE RISERVATA
- RIPRODUZIONE RISERVATA

Lo spagnolo Carlos Alcaraz, numero 2 del mondo, ritiratosi ieri al primo turno del torneo di Rio de Janeiro, ha dichiarato sul suo account Instagram che l'infortunio lo terrà lontano dai campi solo per "qualche giorno" e non comprometterà la sua presenza al Masters 1000 di Indian Wells, in programma a inizio marzo. "Ho appena fatto una risonanza magnetica. La diagnosi è una distorsione laterale di livello 2 che mi terrà fuori dall'azione per qualche giorno! Ci vediamo a Las Vegas e Indian Wells!", ha scritto. Alcaraz ha intenzione di difendere il suo titolo a Indian Wells (3-17 marzo) e di onorare l'invito per un match di esibizione a Las Vegas contro il connazionale Rafael Nadal il 3 marzo.
    Alcaraz ha avuto un inizio difficile nel 2024. Prima dell'infortunio, è stato eliminato nei quarti di finale degli Australian Open a gennaio e poi nelle semifinali del torneo su terra battuta di Buenos Aires, dove era il campione in carica, la scorsa settimana.
   

Riproduzione riservata © Copyright ANSA

Da non perdere

Condividi

O utilizza