Se hai scelto di non accettare i cookie di profilazione e tracciamento, puoi aderire all’abbonamento "Consentless" a un costo molto accessibile, oppure scegliere un altro abbonamento per accedere ad ANSA.it.

Ti invitiamo a leggere le Condizioni Generali di Servizio, la Cookie Policy e l'Informativa Privacy.

Puoi leggere tutti i titoli di ANSA.it
e 10 contenuti ogni 30 giorni
a €16,99/anno

  • Servizio equivalente a quello accessibile prestando il consenso ai cookie di profilazione pubblicitaria e tracciamento
  • Durata annuale (senza rinnovo automatico)
  • Un pop-up ti avvertirà che hai raggiunto i contenuti consentiti in 30 giorni (potrai continuare a vedere tutti i titoli del sito, ma per aprire altri contenuti dovrai attendere il successivo periodo di 30 giorni)
  • Pubblicità presente ma non profilata o gestibile mediante il pannello delle preferenze
  • Iscrizione alle Newsletter tematiche curate dalle redazioni ANSA.


Per accedere senza limiti a tutti i contenuti di ANSA.it

Scegli il piano di abbonamento più adatto alle tue esigenze.

Pisani, verifiche su iniziative degli agenti a Pisa e Firenze

Pisani, verifiche su iniziative degli agenti a Pisa e Firenze

Capo della polizia: 'Politica non decide sull'ordine pubblico'

ROMA, 24 febbraio 2024, 21:25

Redazione ANSA

ANSACheck

- RIPRODUZIONE RISERVATA

-     RIPRODUZIONE RISERVATA
- RIPRODUZIONE RISERVATA

"Purtroppo ieri durante i servizi di ordine pubblico a Firenze e a Pisa i nostri operatori hanno posto in essere iniziative che dovranno essere analizzate singolarmente e verificate con severità e trasparenza". Così il capo della Polizia, Vittorio Pisani, intervistato stasera al Tg1.
    "Le decisioni che vengono adottate in sede locale sui servizi di ordine pubblico - ha precisato Pisani - non sono determinate da scelte politiche. La Polizia di Stato è la polizia di un paese democratico e noi abbiamo il dovere di garantire innanzitutto la manifestazione del dissenso".
    Pisani ha sottolineato che "il conflitto israelo-palestinese ha inciso nella gestione dell'ordine pubblico in termini di intensità per l'impiego del personale delle forze di polizia.
    Non in tutti i paesi europei le manifestazioni vengono autorizzate, mentre in Italia nessuna manifestazione è stata mai vietata, neanche quelle più radicali ed estreme. Le motivazioni ideologiche o politiche dei manifestanti vengono trattate dalla polizia - ha assicurato - sempre con la massima neutralità".
   
   

Riproduzione riservata © Copyright ANSA

Da non perdere

Condividi

O utilizza