Se hai scelto di non accettare i cookie di profilazione e tracciamento, puoi aderire all’abbonamento "Consentless" a un costo molto accessibile, oppure scegliere un altro abbonamento per accedere ad ANSA.it.

Ti invitiamo a leggere le Condizioni Generali di Servizio, la Cookie Policy e l'Informativa Privacy.

Puoi leggere tutti i titoli di ANSA.it
e 10 contenuti ogni 30 giorni
a €16,99/anno

  • Servizio equivalente a quello accessibile prestando il consenso ai cookie di profilazione pubblicitaria e tracciamento
  • Durata annuale (senza rinnovo automatico)
  • Un pop-up ti avvertirà che hai raggiunto i contenuti consentiti in 30 giorni (potrai continuare a vedere tutti i titoli del sito, ma per aprire altri contenuti dovrai attendere il successivo periodo di 30 giorni)
  • Pubblicità presente ma non profilata o gestibile mediante il pannello delle preferenze
  • Iscrizione alle Newsletter tematiche curate dalle redazioni ANSA.


Per accedere senza limiti a tutti i contenuti di ANSA.it

Scegli il piano di abbonamento più adatto alle tue esigenze.

Testolin, "riconoscere il ruolo storico delle regioni autonome"

Testolin, "riconoscere il ruolo storico delle regioni autonome"

"Vogliamo continuare a coltivare i nostri particolarismi"

AOSTA, 26 febbraio 2024, 10:58

Redazione ANSA

ANSACheck

- RIPRODUZIONE RISERVATA

-     RIPRODUZIONE RISERVATA
- RIPRODUZIONE RISERVATA

"Alle regioni a statuto speciale vanno riconosciuti il loro ruolo storico, i loro statuti con valore costituzionale e soprattutto le modalità e i percorsi che i rispettivi statuti prevedono per modificarne l'autonomia. Per quanto ci riguarda, questo è ciò che ci aspettiamo dalla Commissione paritetica". Lo ha detto il presidente della Regione, Renzo Testolin, durante la Festa della Valle d'Aosta, che celebra il 78/o anniversario dell'autonomia e il 76/o dello Statuto speciale.
    Riguardo alla questione dell'autonomia differenziata, "le regioni a statuto speciale - ha sottolineato Testolin - non temono questo nuovo processo storico ma intravedono in esso un elemento che potrebbe portare queste stesse regioni a rafforzare ulteriormente la propria autonomia e a recuperare parte dei poteri statutari che sono stati indeboliti nel corso questi primi 76 anni".
    Secondo il presidente della Regione, "l'anniversario della nostra autonomia e quello dello Statuto speciale rappresentano un mix tra la nostra storia e una realtà di particolarismi e specificità per fortuna ancora molto viva, che vogliamo continuare a coltivare, per andare, dove possibile, a rafforzarla e a renderla sempre più in linea con i nostri tempi e le nostre esigenze".
   

Riproduzione riservata © Copyright ANSA

Da non perdere

Condividi

Guarda anche

O utilizza