Se hai scelto di non accettare i cookie di profilazione e tracciamento, puoi aderire all’abbonamento "Consentless" a un costo molto accessibile, oppure scegliere un altro abbonamento per accedere ad ANSA.it.

Ti invitiamo a leggere le Condizioni Generali di Servizio, la Cookie Policy e l'Informativa Privacy.

Puoi leggere tutti i titoli di ANSA.it
e 10 contenuti ogni 30 giorni
a €16,99/anno

  • Servizio equivalente a quello accessibile prestando il consenso ai cookie di profilazione pubblicitaria e tracciamento
  • Durata annuale (senza rinnovo automatico)
  • Un pop-up ti avvertirà che hai raggiunto i contenuti consentiti in 30 giorni (potrai continuare a vedere tutti i titoli del sito, ma per aprire altri contenuti dovrai attendere il successivo periodo di 30 giorni)
  • Pubblicità presente ma non profilata o gestibile mediante il pannello delle preferenze
  • Iscrizione alle Newsletter tematiche curate dalle redazioni ANSA.


Per accedere senza limiti a tutti i contenuti di ANSA.it

Scegli il piano di abbonamento più adatto alle tue esigenze.

Docenti del Liceo Maria Adelaide, "no alla palestra in via Dalla Chiesa"

Docenti del Liceo Maria Adelaide, "no alla palestra in via Dalla Chiesa"

"Su 100 minuti di lezione, mezz'ora servirebbe per spostarsi"

AOSTA, 29 febbraio 2024, 19:40

Redazione ANSA

ANSACheck
-     RIPRODUZIONE RISERVATA
- RIPRODUZIONE RISERVATA

- RIPRODUZIONE RISERVATA

"Non condividiamo il proposito di costruire una nuova palestra in via Dalla Chiesa, perché non verrebbero in tal modo risolti gli attuali problemi logistici".
    Lo scrivono in una lettera agli organi di informazione i docenti del Liceo Regina Maria Adelaide di Aosta, che da sette anni ha sede in una struttura prefabbricata in via Chavanne. Il riferimento è al progetto di fattibilità tecnica ed economica per una nuova palestra a servizio delle scuole secondarie di secondo grado della città di Aosta, del valore di 3,8 milioni di euro, approvato nel novembre scorso dalla giunta regionale.
    "Il tempo necessario - scrivono i docenti - per raggiungere la nuova struttura a piedi con una classe di 20 studenti sarebbe comunque di circa 15 minuti (da Google maps). Il tempo utile da impiegare per raggiungere una palestra, in cui svolgere adeguatamente le lezioni, non dovrebbe eccedere i 5/6 minuti.
    Auspichiamo, quindi, che l'amministrazione regionale, prima di progettare e di costruire nuovi impianti sportivi scolastici, consulti preventivamente gli utenti e si faccia carico di risolvere questa situazione con risposte ragionevoli e funzionali agli studenti, agli insegnanti e alle istituzioni scolastiche".
    I docenti sottolineano: "Le due ore settimanali di scienze motorie che i nostri ragazzi svolgono si riducono, di norma, a 100 minuti (due moduli da 50 minuti l'uno), ai quali vanno sottratti i tempi spesi negli spogliatoi (a inizio e fine lezione) e, ovviamente, il tempo necessario a raggiungere la palestra (andata e ritorno da scuola)". Attualmente gli studenti del Liceo, circa mille, "si spostano in orario scolastico attraverso la città per raggiungere quattro diverse palestre in cui poter svolgere le lezioni di scienze motorie".
   

Riproduzione riservata © Copyright ANSA

Da non perdere

Condividi

O utilizza