Se hai scelto di non accettare i cookie di profilazione e tracciamento, puoi aderire all’abbonamento "Consentless" a un costo molto accessibile, oppure scegliere un altro abbonamento per accedere ad ANSA.it.

Ti invitiamo a leggere le Condizioni Generali di Servizio, la Cookie Policy e l'Informativa Privacy.

Puoi leggere tutti i titoli di ANSA.it
e 10 contenuti ogni 30 giorni
a €16,99/anno

  • Servizio equivalente a quello accessibile prestando il consenso ai cookie di profilazione pubblicitaria e tracciamento
  • Durata annuale (senza rinnovo automatico)
  • Un pop-up ti avvertirà che hai raggiunto i contenuti consentiti in 30 giorni (potrai continuare a vedere tutti i titoli del sito, ma per aprire altri contenuti dovrai attendere il successivo periodo di 30 giorni)
  • Pubblicità presente ma non profilata o gestibile mediante il pannello delle preferenze
  • Iscrizione alle Newsletter tematiche curate dalle redazioni ANSA.


Per accedere senza limiti a tutti i contenuti di ANSA.it

Scegli il piano di abbonamento più adatto alle tue esigenze.

Iea, serve più sforzo per triplicare le rinnovabili al 2030

Iea, serve più sforzo per triplicare le rinnovabili al 2030

Nodo finanziamenti per Paesi emergenti e in via di sviluppo

ROMA, 11 gennaio 2024, 07:00

Redazione ANSA

ANSACheck

© ANSA/EPA

© ANSA/EPA
© ANSA/EPA

Alla luce delle politiche e delle condizioni di mercato esistenti, la capacità globale di energia rinnovabile crescerà fino a 7.300 Gigawatt nel periodo 2023-28 ma nonostante l'aumento senza precedenti degli ultimi 12 mesi di quasi 510 gigawatt, il mondo deve fare di più per triplicare la capacità entro il 2030, come stabilito dalla Cop28 di Dubai. Lo indica 'Renewables 2023' l'ultimo rapporto annuale sul mercato delle rinnovabili dell'Agenzia internazionale dell'energia (Iea).
    Il mondo ha aggiunto il 50% in più di capacità rinnovabile nel 2023 rispetto al 2022 e i prossimi cinque anni vedranno la crescita più rapida di sempre, ma la mancanza di finanziamenti per le economie emergenti e in via di sviluppo è un nodo chiave, rileva la Iea.
    Il direttore esecutivo Fatih Birol spiega che "la capacità rinnovabile globale è sulla buona strada per aumentare di due volte e mezzo entro il 2030 ma non è ancora sufficiente rispetto all'obiettivo di triplicare. I governi hanno gli strumenti necessari per colmare il divario", afferma Birol secondo cui "la sfida più importante per la comunità internazionale è il rapido aumento dei finanziamenti e della diffusione delle rinnovabili nella maggior parte delle economie emergenti e in via di sviluppo, molte delle quali vengono lasciate indietro. Il successo per raggiungere l'obiettivo di triplicare le rinnovabili dipenderà da questo".
    Il solare fotovoltaico e l'eolico, spiega l'Agenzia fondata dall'Ocse, contano per il 95% dell'espansione e le energie rinnovabili sorpasseranno il carbone e diventeranno la principale fonte di produzione elettrica globale entro l'inizio del 2025. Ma serve di più.
   

Riproduzione riservata © Copyright ANSA

Da non perdere

Condividi

O utilizza