Se hai scelto di non accettare i cookie di profilazione e tracciamento, puoi aderire all’abbonamento "Consentless" a un costo molto accessibile, oppure scegliere un altro abbonamento per accedere ad ANSA.it.

Ti invitiamo a leggere le Condizioni Generali di Servizio, la Cookie Policy e l'Informativa Privacy.

Puoi leggere tutti i titoli di ANSA.it
e 10 contenuti ogni 30 giorni
a €16,99/anno

  • Servizio equivalente a quello accessibile prestando il consenso ai cookie di profilazione pubblicitaria e tracciamento
  • Durata annuale (senza rinnovo automatico)
  • Un pop-up ti avvertirà che hai raggiunto i contenuti consentiti in 30 giorni (potrai continuare a vedere tutti i titoli del sito, ma per aprire altri contenuti dovrai attendere il successivo periodo di 30 giorni)
  • Pubblicità presente ma non profilata o gestibile mediante il pannello delle preferenze
  • Iscrizione alle Newsletter tematiche curate dalle redazioni ANSA.


Per accedere senza limiti a tutti i contenuti di ANSA.it

Scegli il piano di abbonamento più adatto alle tue esigenze.

Teatro: a Tunisi in scena lo spettacolo multidisciplinare El

Con Mannino e il suo 'Ensemble Théàtral Mediterraneo'

TUNISI, 24 ottobre 2023, 11:42

Redazione ANSA

ANSACheck

- RIPRODUZIONE RISERVATA

-     RIPRODUZIONE RISERVATA
- RIPRODUZIONE RISERVATA
Tre serate di tutto esaurito a Le Rio, storico punto di ritrovo dei creativi della capitale tunisina per EL, la nuova creazione teatrale del regista e scenografo di origini siciliane Simone Mannino e del suo 'Ensemble Théàtral Mediterraneo', andata in scena in anteprima mondiale lo scorso fine settimana.

Uno spettacolo multidisciplinare in italiano, arabo e francese, basato su "Il sole invincibile" di Claudia Salvatori e "L' Eliogabalo o l'anarchico incoronato" di Antonin Artaud, in cui attori italiani e tunisini danno vita ad una sorta di teatro performativo puro, in cui si mescolano come in una partitura operistica, corpi, parole, suoni e chirurgica musica dal vivo.

In una Tunisi in cui in questi giorni è palpabile tra la gente il sentimento di vicinanza alla sofferenza del popolo palestinese, la prima serata si è aperta con un commosso minuto di silenzio per la pace in Medio Oriente.

Poi di colpo, luce sul palcoscenico, tutti i personaggi in piedi di spalle al pubblico, iniziano a recitare o cantare quella che sembra una liturgia anti teatrale. "Tutte le energie del cosmo sembrano concentrarsi in questa sequenza iniziale" spiega il regista Simone Mannino sottolineando come la sala si trasformi presto in una camera ardente, e il palcoscenico è un cielo stellato dove riscrivere la storia. EL, il giovane imperatore siriano che è stato cancellato della storia è tornato, è un Dio plurale che risiede in tutti noi. Scena dopo scena, invenzione dopo invenzione, tutti gli spettatori diventano presto complici e testimoni di un grande rito teatrale.

Si tratta di uno spettacolo multidisciplinare con 9 attori, in tre lingue, italiano, francese e arabo, con alcuni inserti in tedesco.

"Il progetto visionario del giovane imperatore siriano coincideva con il nostro: portare la pace nel Mediterraneo attraverso un progetto teatrale multilingue che parla l'unica lingua possibile, quella degli occhi e del cuore. Facciamo il teatro del futuro. L'Ensemble Théàtral Mediterraneo è nato", spiega Mannino. Gli fa eco il direttore del cine-Teatro Le Rio, Habib Bel Hedi, sottolineando che "che il teatro ama la vita, evoca le tragedie del passato, fa trionfare l'amore, affronta i dolori e i tormenti dell'anima, anela alla libertà e prevale nelle lotte dei popoli contro il colonialismo, il sottosviluppo e l'ignoranza. Perché il teatro prevede un futuro in cui l'uomo prende coscienza della propria umanità." Il cast è composto da Chiara Muscato, Maher Msaddek, Aymen Mabrouk, Ruth Kemna, Haythem Moumni, Gisella Vitrano, Mariem Sayeh, Valeria Sara Lo Bue, Khouloud Jlidi. La produzione è di Habib Bel Hedi Production Ciné Théâtre le Rio, Atelier Nostra Signora, Ensemble Théâtral Mediterraneo, con il sostegno dell'Istituto Italiano di Cultura di Tunisi, che ha inserito lo spettacolo nell'ambito delle iniziative della XXIII Settimana della Lingua Italiana nel Mondo in Tunisia.

Riproduzione riservata © Copyright ANSA

Da non perdere

Condividi

O utilizza

Ultima ora Mondo

Errore 404 - Pagina non trovata - ANSA.it Teatro: a Tunisi in scena lo spettacolo multidisciplinare El - Storie dal Mediterraneo - Ansa.it
404

Pagina non trovata

Le cause principali per cui viene visualizzata una pagina di errore 404 sono le seguenti:

  • un URL digitato erroneamente
  • un segnalibro obsoleto
  • un collegamento datato proveniente da un motore di ricerca
  • un link interno interrotto non rilevato dal webmaster.

Se riscontri il problema, ti invitiamo a contattarci per segnalarlo.

Grazie.