Se hai scelto di non accettare i cookie di profilazione e tracciamento, puoi aderire all’abbonamento "Consentless" a un costo molto accessibile, oppure scegliere un altro abbonamento per accedere ad ANSA.it.

Ti invitiamo a leggere le Condizioni Generali di Servizio, la Cookie Policy e l'Informativa Privacy.

Puoi leggere tutti i titoli di ANSA.it
e 10 contenuti ogni 30 giorni
a €16,99/anno

  • Servizio equivalente a quello accessibile prestando il consenso ai cookie di profilazione pubblicitaria e tracciamento
  • Durata annuale (senza rinnovo automatico)
  • Un pop-up ti avvertirà che hai raggiunto i contenuti consentiti in 30 giorni (potrai continuare a vedere tutti i titoli del sito, ma per aprire altri contenuti dovrai attendere il successivo periodo di 30 giorni)
  • Pubblicità presente ma non profilata o gestibile mediante il pannello delle preferenze
  • Iscrizione alle Newsletter tematiche curate dalle redazioni ANSA.


Per accedere senza limiti a tutti i contenuti di ANSA.it

Scegli il piano di abbonamento più adatto alle tue esigenze.

La Giornata internazionale dell'educazione sarà dedicata alla lotta ai discorsi di odio

La Giornata internazionale dell'educazione sarà dedicata alla lotta ai discorsi di odio

Il 24 gennaio. Unesco, insegnanti hanno un ruolo cruciale

ROMA, 24 gennaio 2024, 14:33

Redazione ANSA

ANSACheck

L 'incitamento all 'odio dei 'leoni da tastiera ' foto iStock. - RIPRODUZIONE RISERVATA

L 'incitamento all 'odio dei  'leoni da tastiera ' foto iStock. -     RIPRODUZIONE RISERVATA
L 'incitamento all 'odio dei 'leoni da tastiera ' foto iStock. - RIPRODUZIONE RISERVATA

L'Unesco dedica la Giornata Internazionale dell'Educazione 2024 alla lotta contro l'incitamento all'odio, "una minaccia per le nostre società che è aumentata negli ultimi anni attraverso i social media". Un recente sondaggio condotto dall'Unesco e dall'Ipsos in 16 paesi ha rilevato che il 67% degli utenti di Internet afferma di aver riscontrato discorsi di incitamento all'odio online e l'85% afferma di essere preoccupato per l'impatto e l'influenza della disinformazione sui propri concittadini. Inoltre, dopo l'attacco terroristico di Hamas contro i civili israeliani il 7 ottobre, l'Anti-Defamation League ha registrato un aumento del 337% degli incidenti antisemiti negli Stati Uniti, del 320% in Germania e del 961% in Brasile rispetto all'anno precedente,. L'Institute for Strategic Dialogue (ISD), con sede nel Regno Unito, ha anche scoperto che il volume dei discorsi anti-musulmani su YouTube è aumentato di 43 volte tra i quattro giorni precedenti e successivi all'attacco.
    Dunque, la giornata del 24 gennaio sarà dedicata a sensibilizzare l'opinione pubblica sul ruolo cruciale del sistema educativo e degli insegnanti nella lotta contro i discorsi di odio che alimentano pregiudizi e discriminazioni e contribuiscono a normalizzare la violenza. L'Unesco, dunque, esorta gli Stati membri a investire nell'istruzione per promuovere società che valorizzino la dignità umana e la pace.
    "La nostra migliore difesa contro questo fenomeno è l'istruzione - ha dichiarato la direttrice dell'Unesco Audrey Azoulay - che deve essere al centro di qualsiasi sforzo di pace.
    È nostro dovere collettivo dare agli studenti la possibilità di decostruire l'incitamento all'odio. Dobbiamo costruire le fondamenta di società coese e democratiche che rispettino i diritti umani attraverso l'istruzione. Per raggiungere questo obiettivo, dobbiamo formare e sostenere meglio gli insegnanti perché sono in prima linea nel contrastare questo fenomeno".
    Il 24 gennaio l'Unesco organizzerà dunque una giornata di formazione online per diverse migliaia di insegnanti per identificare, affrontare e prevenire meglio gli incidenti legati all'incitamento all'odio. Lo stesso giorno, presso la sede delle Nazioni Unite a New York, si riuniranno ministri, funzionari dell'istruzione ed educatori di tutto il mondo per discutere il ruolo trasversale dell'istruzione nella promozione di una pace mondiale sostenibile.
   

Riproduzione riservata © Copyright ANSA

Da non perdere

Condividi

Guarda anche

O utilizza