Se hai scelto di non accettare i cookie di profilazione e tracciamento, puoi aderire all’abbonamento "Consentless" a un costo molto accessibile, oppure scegliere un altro abbonamento per accedere ad ANSA.it.

Ti invitiamo a leggere le Condizioni Generali di Servizio, la Cookie Policy e l'Informativa Privacy.

Puoi leggere tutti i titoli di ANSA.it
e 10 contenuti ogni 30 giorni
a €16,99/anno

  • Servizio equivalente a quello accessibile prestando il consenso ai cookie di profilazione pubblicitaria e tracciamento
  • Durata annuale (senza rinnovo automatico)
  • Un pop-up ti avvertirà che hai raggiunto i contenuti consentiti in 30 giorni (potrai continuare a vedere tutti i titoli del sito, ma per aprire altri contenuti dovrai attendere il successivo periodo di 30 giorni)
  • Pubblicità presente ma non profilata o gestibile mediante il pannello delle preferenze
  • Iscrizione alle Newsletter tematiche curate dalle redazioni ANSA.


Per accedere senza limiti a tutti i contenuti di ANSA.it

Scegli il piano di abbonamento più adatto alle tue esigenze.

In California obbligo di reparti gender-neutral nei negozi di giocattoli

In California obbligo di reparti gender-neutral nei negozi di giocattoli

In vigore dal 1 gennaio 2024 legge approvata nel 2021

05 gennaio 2024, 20:02

Redazione ANSA

ANSACheck

Macchinine in un negozio di giocattoli foto iStock. - RIPRODUZIONE RISERVATA

Macchinine in un negozio di giocattoli foto iStock. -     RIPRODUZIONE RISERVATA
Macchinine in un negozio di giocattoli foto iStock. - RIPRODUZIONE RISERVATA

Le macchinine per i maschi, le bambole per le femmine: sono categorie di genere dei giocattoli da superare. In California, rilancia eduesse, è stata varata una nuova legge statale che obbliga i principali rivenditori specializzati ad avere corsie di giocattoli gender-neutral. La legge, entrata in vigore lunedì 1 gennaio 2024, deriva da una proposta di legge del 2021 della legislatura californiana che impone ai rivenditori di giocattoli con sede fisica nello Stato e con almeno 500 dipendenti “di mantenere una sezione o un’area neutrale dal punto di vista del genere, da etichettare a discrezione del rivenditore”.
Lo Stato blu è diventato il primo nella nazione, nel 2021, ad adottare una legge del genere.
Il deputato californiano Evan Low ha dichiarato di essere stato ispirato a presentare questa proposta di legge da una bambina di 8 anni che ha chiesto: “Perché un negozio dovrebbe dirmi qual è la maglietta o il giocattolo per una bambina?“. “La sua proposta di legge aiuterà i bambini a esprimersi liberamente e senza pregiudizi. Dobbiamo lasciare che i bambini siano bambini“, ha detto Low.

Riproduzione riservata © Copyright ANSA

Da non perdere

Condividi

O utilizza