Se hai scelto di non accettare i cookie di profilazione e tracciamento, puoi aderire all’abbonamento "Consentless" a un costo molto accessibile, oppure scegliere un altro abbonamento per accedere ad ANSA.it.

Ti invitiamo a leggere le Condizioni Generali di Servizio, la Cookie Policy e l'Informativa Privacy.

Puoi leggere tutti i titoli di ANSA.it
e 10 contenuti ogni 30 giorni
a €16,99/anno

  • Servizio equivalente a quello accessibile prestando il consenso ai cookie di profilazione pubblicitaria e tracciamento
  • Durata annuale (senza rinnovo automatico)
  • Un pop-up ti avvertirà che hai raggiunto i contenuti consentiti in 30 giorni (potrai continuare a vedere tutti i titoli del sito, ma per aprire altri contenuti dovrai attendere il successivo periodo di 30 giorni)
  • Pubblicità presente ma non profilata o gestibile mediante il pannello delle preferenze
  • Iscrizione alle Newsletter tematiche curate dalle redazioni ANSA.


Per accedere senza limiti a tutti i contenuti di ANSA.it

Scegli il piano di abbonamento più adatto alle tue esigenze.

'Ora no limits', nuova sfida sugli sci per campione paralimpico Paglia

'Ora no limits', nuova sfida sugli sci per campione paralimpico Paglia

Un'ora di fondo da tetraplegico, il 26 novembre a Livigno

ROMA, 21 novembre 2023, 12:43

Redazione ANSA

ANSACheck

- RIPRODUZIONE RISERVATA

- RIPRODUZIONE RISERVATA
- RIPRODUZIONE RISERVATA

Un'ora continuativa di sci di fondo, da tetraplegico: è questa l'impresa, ribattezzata 'Ora No Limits', che il Tenente Colonnello Gianfranco Paglia vuole realizzare il prossimo 26 novembre a Livigno. La sfida, presentata questa mattina nella sede del CIP, vedrà come protagonista Paglia, Medaglia d'oro al valor militare, rimasto gravemente ferito in Somalia esattamente trent'anni fa e capitano del Gruppo sportivo paralimpico della Difesa. "Abbiamo deciso di lanciare un messaggio: non fermarsi, non arrendersi mai davanti alle difficoltà che la vita ci mette davanti. I nostri limiti possono essere superati - spiega Paglia - Speriamo che l'anno prossimo ci siano tanti ragazzi a provare anche loro". Tutto ciò non sarebbe stato possibile senza il supporto della Federazione Italiana Sci Paralimpico (FISIP) del presidente Paolo Tavian e del Gruppo sportivo paralimpico della Difesa, guidato dal Gen. Alfonso Manzo. "I miei compagni di squadra sono eccezionali - continua Paglia - Lo Stato maggiore e le forze armate non mi hanno mai lasciato da solo in 30 anni".
    Nella sua sciata, il militare sarà accompagnato a turno dagli atleti della Nazionale A e B di sci nordico. Il Sottosegretario alla Difesa, senatrice Isabella Rauti, plaude all'obiettivo di 'Ora No limits': "Lo sport è davvero un motore di inclusione, lo dimostra questo evento, e quello paralimpico è perfettamente in grado di tracciare la strada maestra, ossia integrazione e abbattimento di barriere materiali e immateriali, come stereotipi e pregiudizi. Faccio un sincero in bocca al lupo al mio amico Paglia per la sua prossima impresa". Per il presidente del Comitato Italiano Paralimpico, Luca Pancalli, questa iniziativa "rientra nei grandi annunci. Il mondo paralimpico è di per sé una sfida. Anche questa 'Ora No Limits' va in quella direzione. Ciò che farà Gianfranco, a cui mi lega un rapporto di amicizia, va a segnare quello che potrebbe avvenire in futuro riguardo all'attività di atleti tetraplegici in competizioni che ora non li vedono protagonisti". Anche il Ministro per le Disabilità, Alessandra Locatelli, ha dato il suo supporto tramite un videomessaggio: "L'impresa che il Colonnello Paglia realizzerà sugli sci dimostrerà i talenti straordinari che ha nello sport e nella vita".
   

Riproduzione riservata © Copyright ANSA

Da non perdere

Condividi

O utilizza