Se hai scelto di non accettare i cookie di profilazione e tracciamento, puoi aderire all’abbonamento "Consentless" a un costo molto accessibile, oppure scegliere un altro abbonamento per accedere ad ANSA.it.

Ti invitiamo a leggere le Condizioni Generali di Servizio, la Cookie Policy e l'Informativa Privacy.

Puoi leggere tutti i titoli di ANSA.it
e 10 contenuti ogni 30 giorni
a €16,99/anno

  • Servizio equivalente a quello accessibile prestando il consenso ai cookie di profilazione pubblicitaria e tracciamento
  • Durata annuale (senza rinnovo automatico)
  • Un pop-up ti avvertirà che hai raggiunto i contenuti consentiti in 30 giorni (potrai continuare a vedere tutti i titoli del sito, ma per aprire altri contenuti dovrai attendere il successivo periodo di 30 giorni)
  • Pubblicità presente ma non profilata o gestibile mediante il pannello delle preferenze
  • Iscrizione alle Newsletter tematiche curate dalle redazioni ANSA.


Per accedere senza limiti a tutti i contenuti di ANSA.it

Scegli il piano di abbonamento più adatto alle tue esigenze.

Siglata un'intesa sulle disabilità tra ministra Locatelli e Brunetta (Cnel)

Siglata un'intesa sulle disabilità tra ministra Locatelli e Brunetta (Cnel)

Comitato assicurerà tra l'altro consulenza e supporto tecnico a dicastero. Soddisfatta la Fish

07 febbraio 2024, 15:52

Redazione ANSA

ANSACheck

il ministro delle Disabilità Locatelli e il presidente del Cnel, Brunetta (fonte: www.cnel.it) - RIPRODUZIONE RISERVATA

il ministro delle Disabilità Locatelli e il presidente del Cnel, Brunetta (fonte: www.cnel.it) -     RIPRODUZIONE RISERVATA
il ministro delle Disabilità Locatelli e il presidente del Cnel, Brunetta (fonte: www.cnel.it) - RIPRODUZIONE RISERVATA

Firmata un'intesa sulle disabilità tra il ministro Alessandra Locatelli e il presidente del Cnel Renato Brunetta. L’accordo, si legge sul sito del Cnel, prevede che il Consiglio nazionale dell’economia e del lavoro assicuri consulenza e supporto tecnico al Ministro per le disabilità sulle materie e gli ambiti settoriali di sua competenza. La collaborazione, che riguarderà anche gli interventi volti all’autonomia delle persone con disabilità inseriti nel Pnrr, potrà avvalersi dell’Osservatorio nazionale dei servizi sociali territoriali del Cnel e dell’Osservatorio sull’inclusione e l’accessibilità in via di istituzione al Cnel. Tra gli obiettivi dell’accordo vi è la valorizzazione del tema delle politiche per la disabilità e l’accessibilità in riferimento alla relazione annuale al Parlamento e al Governo sui livelli e la qualità dei servizi erogati dalle pubbliche amministrazioni alle imprese e ai cittadini, elaborata dal Cnel.

   Verrà anche istituito uno speciale premio volto a valorizzare le eccellenze e le buone pratiche delle pubbliche amministrazioni nelle diverse tipologie dei servizi rivolti alle persone con disabilità. In riferimento al decreto legislativo 82/2022 sui requisiti di accessibilità dei prodotti e dei servizi, sarà promossa la partecipazione delle associazioni di rappresentanza ai processi di validazione e adeguamento alla normativa.

"La collaborazione a tutti i livelli istituzionali è fondamentale per promuovere l’inclusione – spiega il ministro per le Disabilità Alessandra Locatelli -. Ringrazio il presidente Renato Brunetta e il Cnel per l’impegno che stanno portando avanti al servizio dei cittadini. Il protocollo di oggi è un’occasione in più per parlare di accessibilità universale e semplificazione". "Ringrazio il ministro per le Disabilità, Alessandra Locatelli, per aver avviato questa collaborazione. Mettiamo a disposizione del ministro la rete dei corpi intermedi, il capitale relazionale di cui disponiamo e tutte le nostre competenze tecniche. La società civile, che ha nel Cnel la sua rappresentanza, può dare un contributo fondamentale per semplificare la vita delle persone con disabilità, per favorire una maggiore inclusione sociale e per promuovere le pari opportunità per tutti", così il presidente del Cnel, Renato Brunetta.

   Soddisfatta dell'accordo per la valorizzazione delle politiche per la disabilità e accessibilità, la Fish-Federazione italiana per il superamento dell'handicap, che sottolinea "l'attenzione particolare ai livelli e alla qualità dei servizi erogati dalle pubbliche amministrazioni, ma anche agli interventi per la disabilità inclusi nel Pnrr". L'accordo, spiega la Fish, "prevede un impegno concreto da parte del Consiglio nazionale di Economia e Lavoro nel garantire consulenza e supporto al ministro per le Disabilità. Su questo punto specifico ci sarà anche l'apporto del consigliere Cnel e presidente Fish, Vincenzo Falabella, che ha fatto da collegamento tra le due istituzioni. "Fish - afferma il presidente della Federazione, Vincenzo Falabella - lavorerà per essere da pungolo e da supporto alle istituzioni sopra citate per garantire l'accessibilità universale, la semplificazione dei processi, al fine di semplificare la vitane garantire una reale inclusione sociale delle persone con disabilità". 

Riproduzione riservata © Copyright ANSA

Da non perdere

Condividi

O utilizza