Se hai scelto di non accettare i cookie di profilazione e tracciamento, puoi aderire all’abbonamento "Consentless" a un costo molto accessibile, oppure scegliere un altro abbonamento per accedere ad ANSA.it.

Ti invitiamo a leggere le Condizioni Generali di Servizio, la Cookie Policy e l'Informativa Privacy.

Puoi leggere tutti i titoli di ANSA.it
e 10 contenuti ogni 30 giorni
a €16,99/anno

  • Servizio equivalente a quello accessibile prestando il consenso ai cookie di profilazione pubblicitaria e tracciamento
  • Durata annuale (senza rinnovo automatico)
  • Un pop-up ti avvertirà che hai raggiunto i contenuti consentiti in 30 giorni (potrai continuare a vedere tutti i titoli del sito, ma per aprire altri contenuti dovrai attendere il successivo periodo di 30 giorni)
  • Pubblicità presente ma non profilata o gestibile mediante il pannello delle preferenze
  • Iscrizione alle Newsletter tematiche curate dalle redazioni ANSA.


Per accedere senza limiti a tutti i contenuti di ANSA.it

Scegli il piano di abbonamento più adatto alle tue esigenze.

Oppo presenta gli Air Glass 3, occhiali smart con l'IA

Oppo presenta gli Air Glass 3, occhiali smart con l'IA

Gli accessori funzionano per musica, chiamate e realtà aumentata

MILANO, 27 febbraio 2024, 16:41

Redazione ANSA

ANSACheck

- RIPRODUZIONE RISERVATA

-     RIPRODUZIONE RISERVATA
- RIPRODUZIONE RISERVATA

Entra nel vivo il Mobile World Congress 2024 di Barcellona, con Oppo che svela la sua nuova generazione di occhiali connessi, gli Air Glass 3. Si tratta di un modello che mette insieme intelligenza artificiale e realtà mista per creare un'esperienza personalizzata e futuristica. Si tratta di un prototipo, senza ancora una data e un prezzo di vendita. Ad ogni modo, Oppo ha fornito alcune informazioni su costruzione e tecnologia presenti. Gli Air Glass 3 sono dotati di materiali che promettono di restituire a chi li indossa un'esperienza d'uso identica a quella di un paio di occhiali tradizionali, quando non si hanno particolari esigenze di interazione con contenuti digitali. In quel caso però, entrano in gioco i due display a colori trasparenti di cui ogni lente è formata, in grado di interfacciarsi con lo smartphone per mostrare notifiche in arrivo, telefonate e riprodurre musica. Il tutto, con la possibilità di fondere le riproduzioni con l'ambiente circostante, per non perdere mai il contatto con la realtà.

All'interno degli occhiali è presente AndresGpt, un'intelligenza artificiale auto-addestrata che è in grado di migliorare il dialogo, la personalizzazione e la collaborazione tra cloud e device anche grazie agli oltre 3.000 brevetti che Oppo ha depositato alla fine del 2023. In occasione del Mwc, il gruppo ha svelato anche i piani per espandere la sua presenza in Europa nel corso del 2024. "L'Europa è sempre stata fondamentale per Oppo" ha dichiarato Bingo Liu, amministratore delegato di Oppo Europe. La mossa arriva dopo il raggiungimento di un accordo tra Oppo e Nokia, che aveva intentato una causa contro la cinese per l'utilizzo di alcuni brevetti sul 5G e altre tecnologie mobili. A seguito dell'accordo, Oppo ha riportato nei negozi di molti paesi europei i suoi smartphone, la cui vendita era stata sospesa proprio a causa della diatriba legale con Nokia. "La nostra missione rimane quella di offrire i migliori prodotti agli utenti europei. Siamo qui per restare, offrendo più scelta nel mercato" le parole di Liu.

Riproduzione riservata © Copyright ANSA

Da non perdere

Condividi

O utilizza