Se hai scelto di non accettare i cookie di profilazione e tracciamento, puoi aderire all’abbonamento "Consentless" a un costo molto accessibile, oppure scegliere un altro abbonamento per accedere ad ANSA.it.

Ti invitiamo a leggere le Condizioni Generali di Servizio, la Cookie Policy e l'Informativa Privacy.

Puoi leggere tutti i titoli di ANSA.it
e 10 contenuti ogni 30 giorni
a €16,99/anno

  • Servizio equivalente a quello accessibile prestando il consenso ai cookie di profilazione pubblicitaria e tracciamento
  • Durata annuale (senza rinnovo automatico)
  • Un pop-up ti avvertirà che hai raggiunto i contenuti consentiti in 30 giorni (potrai continuare a vedere tutti i titoli del sito, ma per aprire altri contenuti dovrai attendere il successivo periodo di 30 giorni)
  • Pubblicità presente ma non profilata o gestibile mediante il pannello delle preferenze
  • Iscrizione alle Newsletter tematiche curate dalle redazioni ANSA.


Per accedere senza limiti a tutti i contenuti di ANSA.it

Scegli il piano di abbonamento più adatto alle tue esigenze.

Più personalizzazione, ecco come sarà iOS 17 di Apple

Più personalizzazione, ecco come sarà iOS 17 di Apple

Il software verrà rilasciato dopo l'evento iPhone del 12 settembre

ROMA, 12 settembre 2023, 21:28

di Antonino Caffo

ANSACheck

© ANSA/EPA

© ANSA/EPA
© ANSA/EPA

Durante la conferenza "Wonderlust" in cui ha presentato i nuovi iPhone 15, Apple ha reso noto che iOS 17 sarà disponibile dal 18 settembre. Cupertino ha già svelato le novità principali del software durante la conferenza per sviluppatori Wwdc di giugno. Al centro dell'esperienza ci sarà una maggiore personalizzazione per l'utente.

Schermo in carica

Quando l'iPhone è posto in orizzontale durante la ricarica, ad esempio, lo schermo mostrerà informazioni a colpo d'occhio, in maniera simile a quanto accade sugli speaker intelligenti di Google e Amazon Alexa. La nuova schermata mostra l'ora, le foto, i widget e le attività in tempo reale; quasi tutti personalizzabili. È un incrocio tra il display sempre attivo dell'iPhone 14 e la modalità comodino dell'Apple Watch. Lo standby può anche mostrare widget visibili. Ad esempio, è possibile controllare il meteo, i dispositivi connessi in Apple Home, il punteggio degli eventi sportivi o lo stato di una consegna di un pacco. Molto dipenderà dalle integrazioni dei singoli sviluppatori di app.

Diario digitale

iOS 17 porta con sé una nuova app chiamata Journal che crea suggerimenti personalizzati per ispirare la scrittura. Questi sono selezionati in base alle informazioni presenti sull'iPhone, come foto, localizzazione, musica e sessioni di allenamento. Il diario dà la possibilità di selezionare un momento, ad esempio "visita mattutina, mare", e iniziare a scrivere. È possibile anche programmare notifiche per ricordare di scrivere e ricevere nuovi suggerimenti.

Nuova segreteria visiva

Altra novità di iOS 17 riguarda la segreteria telefonica. Quando qualcuno chiama ma non si può rispondere al telefono, ci sarà la possibilità di lasciare un messaggio, che il destinatario vedrà trascritto dal vivo sul suo iPhone. Una funzione molto simile è Bixby Text to Call sugli smartphone Samsung Galaxy, che di recente è stata aggiornata anche con la lingua italiana. Per quanto riguarda i messaggi, Apple introdurrà la condivisione della posizione tramite l'app. La funzionalità, chiamata Check In, è pensata per far sapere ad una persona cara che si è arrivati a destinazione in sicurezza.

Poster dei contatti

Nell'app Telefono si potranno creare i Contact Posters, grafiche che i contatti che ricevono la chiamata visualizzeranno sul loro smartphone. Ad esempio, potremo personalizzare il contatto in modo simile alla Lock Screen di iOS 16 così da "inviare" questa copertina ai contatti che chiamiamo.

La salute

Le novità dell'app Salute si concentrano sul benessere mentale. L'utente potrà registrare i propri stati d'animo nel corso della giornata e le emozioni, per vedere come migliorare il proprio stato mentale. Questo, accedendo anche a valutazioni relative a depressione e ansia in linea con quelle usate negli ospedali, oltre a risorse disponibili nella propria zona. Gli iPhone con Face Id potranno inoltre aiutare le persone a posizionarsi alla giusta distanza dallo schermo del telefono, da ridurre il rischio di miopia per i più piccoli e contribuire alla riduzione della stanchezza visiva per gli adulti.

Riproduzione riservata © Copyright ANSA

Da non perdere

Condividi

Guarda anche

O utilizza