Se hai scelto di non accettare i cookie di profilazione e tracciamento, puoi aderire all’abbonamento "Consentless" a un costo molto accessibile, oppure scegliere un altro abbonamento per accedere ad ANSA.it.

Ti invitiamo a leggere le Condizioni Generali di Servizio, la Cookie Policy e l'Informativa Privacy.

Puoi leggere tutti i titoli di ANSA.it
e 10 contenuti ogni 30 giorni
a €16,99/anno

  • Servizio equivalente a quello accessibile prestando il consenso ai cookie di profilazione pubblicitaria e tracciamento
  • Durata annuale (senza rinnovo automatico)
  • Un pop-up ti avvertirà che hai raggiunto i contenuti consentiti in 30 giorni (potrai continuare a vedere tutti i titoli del sito, ma per aprire altri contenuti dovrai attendere il successivo periodo di 30 giorni)
  • Pubblicità presente ma non profilata o gestibile mediante il pannello delle preferenze
  • Iscrizione alle Newsletter tematiche curate dalle redazioni ANSA.


Per accedere senza limiti a tutti i contenuti di ANSA.it

Scegli il piano di abbonamento più adatto alle tue esigenze.

Threads ha 130 milioni di utenti e pensa al fediverso

Threads ha 130 milioni di utenti e pensa al fediverso

Protocollo aperto che permette di comunicare tra diversi social

ROMA, 05 febbraio 2024, 10:26

Redazione ANSA

ANSACheck

© ANSA/EPA

© ANSA/EPA
© ANSA/EPA

Threads, il social di Meta considerato l'anti Twitter ha raggiunto 130 milioni di utenti attivi mensili e si sta preparando ad avventurarsi più a fondo nel fediverso, un sistema che permette alle diverse piattaforme social di comunicare tra loro.

L'annuncio del raggiungimento dei 130 milioni di utenti attivi mensili, è stato dato dal Ceo di Meta, Mark Zuckerberg nel corso della trimestrale di qualche giorno fa. L'app basata solo su testo è uno dei tanti nuovi progetti sorti sulla scia dell'acquisizione di Twitter da parte di Elon Musk nel 2022, ora chiamata X, e la disaffezione di diversi utenti. Threads "sta crescendo costantemente", ha spiegato Zuckerberg riguardo l'app lanciata a luglio del 2023 e arrivata in Europa e in Italia qualche mese dopo, a metà dicembre. Pochi giorni dopo il lancio americano ha raggiunto 100 milioni di utenti.

Riguardo il fediverso, secondo il sito The Verge, il programmatore Alessandro Paluzzi che in passato ha anticipato nuove funzionalità di diverse piattaforme grazie al reverse engineering, la nuova opzione su cui Threads sta lavorando consentirà di attivare e disattivare la condivisione degli utenti sul fediverse.

Il fediverso si basa su un protocollo aperto, che si chiama ActivityPub, e che si poggia su un insieme di server: permette, tra le altre cose, di creare, distribuire e commentare contenuti come foto, video o post testuali, nonché di importare ed esportare liste di contatti, senza che ci sia bisogno di essere tutti iscritti alla stessa piattaforma di social network.

   

Riproduzione riservata © Copyright ANSA

Da non perdere

Condividi

O utilizza