Se hai scelto di non accettare i cookie di profilazione e tracciamento, puoi aderire all’abbonamento "Consentless" a un costo molto accessibile, oppure scegliere un altro abbonamento per accedere ad ANSA.it.

Ti invitiamo a leggere le Condizioni Generali di Servizio, la Cookie Policy e l'Informativa Privacy.

Puoi leggere tutti i titoli di ANSA.it
e 10 contenuti ogni 30 giorni
a €16,99/anno

  • Servizio equivalente a quello accessibile prestando il consenso ai cookie di profilazione pubblicitaria e tracciamento
  • Durata annuale (senza rinnovo automatico)
  • Un pop-up ti avvertirà che hai raggiunto i contenuti consentiti in 30 giorni (potrai continuare a vedere tutti i titoli del sito, ma per aprire altri contenuti dovrai attendere il successivo periodo di 30 giorni)
  • Pubblicità presente ma non profilata o gestibile mediante il pannello delle preferenze
  • Iscrizione alle Newsletter tematiche curate dalle redazioni ANSA.


Per accedere senza limiti a tutti i contenuti di ANSA.it

Scegli il piano di abbonamento più adatto alle tue esigenze.

F1:Leclerc 'Sapevo di Hamilton? Non ne parlo per rispetto Sainz'

F1:Leclerc 'Sapevo di Hamilton? Non ne parlo per rispetto Sainz'

Il monegasco a Sky: 'Ora concentriamoci sul presente'

ROMA, 13 febbraio 2024, 16:29

Redazione ANSA

ANSACheck

© ANSA/EPA

© ANSA/EPA
© ANSA/EPA

"Abbiamo fatto un solo giro ed è difficile andare nel dettaglio, ma tutto è andato come ci aspettavamo, ed è un buon segno". A dirlo è Charles Leclerc, che commenta così a Sky la nuova Ferrari SF-24 svelata oggi. Il numero 16 della Ferrari ha parlato anche dell'arrivo di Lewis Hamilton a partire dal 2025: "Ora è importante concertarsi sul 2024 - ha detto Leclerc -. le discussioni di contratto non si fanno in una sera ed ero consapevole della possibilità dell'arrivo di Lewis. Innazitutto sono molto contento di aver rinnovato qui per tanti anni, la Ferrari è il team del mio cuore, hanno sempre creduto in me. È speciale. Per me continuare qui vuol dire tanto e spero di arrivare al mio primo titolo mondiale. Per rispetto di Sainz non vorrei commentare troppo la firma di Hamilton - ha aggiunto - Abbiamo vissuto tanti anni belli insieme, è stato ed è un grande compagno di squadra. Lewis è un campione, ma per ora sono compagno di Carlos".
    Il monegasco parla poi della nuova monoposto: "Abbiamo fatto tanto lavoro sulla guidabilità, che lo scorso anno era stato un punto debole - Lo avevamo visto fin dal Bahrein che c'era qualcosa che non andava e, per questo progetto SF-24, ci siamo concentrati per migliorare questa caratteristica. I risultati sul simulatore sono stati ottimi, ora c'è da confermare i dati virtuali con quelli reali, così come c'è da confermare il feeling del simulatore in pista in Bahrein".
   

Riproduzione riservata © Copyright ANSA

Da non perdere

Condividi

O utilizza