Se hai scelto di non accettare i cookie di profilazione e tracciamento, puoi aderire all’abbonamento "Consentless" a un costo molto accessibile, oppure scegliere un altro abbonamento per accedere ad ANSA.it.

Ti invitiamo a leggere le Condizioni Generali di Servizio, la Cookie Policy e l'Informativa Privacy.

Puoi leggere tutti i titoli di ANSA.it
e 10 contenuti ogni 30 giorni
a €16,99/anno

  • Servizio equivalente a quello accessibile prestando il consenso ai cookie di profilazione pubblicitaria e tracciamento
  • Durata annuale (senza rinnovo automatico)
  • Un pop-up ti avvertirà che hai raggiunto i contenuti consentiti in 30 giorni (potrai continuare a vedere tutti i titoli del sito, ma per aprire altri contenuti dovrai attendere il successivo periodo di 30 giorni)
  • Pubblicità presente ma non profilata o gestibile mediante il pannello delle preferenze
  • Iscrizione alle Newsletter tematiche curate dalle redazioni ANSA.


Per accedere senza limiti a tutti i contenuti di ANSA.it

Scegli il piano di abbonamento più adatto alle tue esigenze.

Muore su scooter travolto da un'auto pirata a Reggio Emilia

Muore su scooter travolto da un'auto pirata a Reggio Emilia

Vittima un 58enne, individuato poche ore dopo il conducente

REGGIO EMILIA, 22 febbraio 2024, 14:15

Redazione ANSA

ANSACheck

- RIPRODUZIONE RISERVATA

-     RIPRODUZIONE RISERVATA
- RIPRODUZIONE RISERVATA

È morto nella notte all'ospedale dopo essere stato travolto in scooter da un automobilista che è fuggito e che però poi è stato rintracciato dalla polizia locale a un paio d'ore dall'incidente. È successo nella tarda serata di ieri a Massenzatico, frazione di Reggio Emilia. Lo scontro tra auto e motorino si è verificato intorno alle 21.30.
    La vittima, un 58enne residente a Casalgrande, nel comprensorio ceramico reggiano, era in sella allo scooter. È stato sbalzato a terra sbattendo la testa. Stando a una prima ricostruzione ancora al vaglio, non avrebbe avuto il casco o questo si sarebbe sfilato nell'impatto. Le sue condizioni sono apparse da subito gravissime ed è stato portato d'urgenza all'Arcispedale Santa Maria Nuova dove poche ore dopo è morto. La salma è a disposizione della magistratura che ha aperto un'inchiesta.
    Il conducente dell'auto - un 27enne residente a Massenzatico, poco lontano dal luogo della tragedia - non si è fermato dopo l'impatto ed è fuggito. È stato rintracciato un paio d'ore dopo nella sua abitazione da parte della polizia locale che ha seguito le tracce del liquido perso dal radiatore dopo lo scontro. Nel cortile hanno trovato ancora l'auto incidentata che è stata posta sotto sequestro. Il giovane è stato portato in caserma per alcoltest ed esami tossicologici. Al momento non risulta essere in stato di fermo e per ora è stato denunciato a piede libero. Gli è stata sospesa in via cautelare la patente.
    Dovrà rispondere delle accuse di omicidio stradale e omissione di soccorso.

Riproduzione riservata © Copyright ANSA

Da non perdere

Condividi

Guarda anche

O utilizza