Se hai scelto di non accettare i cookie di profilazione e tracciamento, puoi aderire all’abbonamento "Consentless" a un costo molto accessibile, oppure scegliere un altro abbonamento per accedere ad ANSA.it.

Ti invitiamo a leggere le Condizioni Generali di Servizio, la Cookie Policy e l'Informativa Privacy.

Puoi leggere tutti i titoli di ANSA.it
e 10 contenuti ogni 30 giorni
a €16,99/anno

  • Servizio equivalente a quello accessibile prestando il consenso ai cookie di profilazione pubblicitaria e tracciamento
  • Durata annuale (senza rinnovo automatico)
  • Un pop-up ti avvertirà che hai raggiunto i contenuti consentiti in 30 giorni (potrai continuare a vedere tutti i titoli del sito, ma per aprire altri contenuti dovrai attendere il successivo periodo di 30 giorni)
  • Pubblicità presente ma non profilata o gestibile mediante il pannello delle preferenze
  • Iscrizione alle Newsletter tematiche curate dalle redazioni ANSA.


Per accedere senza limiti a tutti i contenuti di ANSA.it

Scegli il piano di abbonamento più adatto alle tue esigenze.

Qualità della vita nelle città dell'Ue, soffrono Palermo e Roma

Qualità della vita nelle città dell'Ue, soffrono Palermo e Roma

Indagine Commissione Ue, bene per Torino, Verona e Bologna

13 dicembre 2023, 11:10

Redazione ANSA

ANSACheck

Qualità della vita in città Ue, soffrono Palermo e Roma - RIPRODUZIONE RISERVATA

(di Marta Fiorin) (ANSA)

BRUXELLES, 12 DIC - Quasi 9 persone su 10 in Europa sono soddisfatte di vivere nella propria città. E' ciò che emerge da un'indagine della Commissione Ue sulla qualità della vita in 83 importanti aree urbane europee e sulla soddisfazione dei loro abitanti. Ma, come dice la commissaria europea alla Coesione e le Riforme, Elisa Ferreira, "la qualità della vita dipende dal luogo in cui viviamo e dalle opportunità che ci offre". E nonostante i risultati del rapporto mostrino un tasso di soddisfazione "sempre elevato tra gli europei nelle città dell'Ue" - che raggiunge in media l'87% - si evince in realtà che molti abitanti di alcune delle principali città italiane, proprio soddisfatti non lo sono. Palermo in testa.

L'indice di soddisfazione dei cittadini del capoluogo siciliano si ferma infatti al 62%. Il più basso in Ue, insieme ad altri indicatori che riguardano diversi temi, dal lavoro ai trasporti urbani, fino all'amministrazione locale. Appena il 4% dei palermitani, ad esempio, ritiene che sia facile trovare occupazione, mentre solo il 6% trova la sua città pulita. Oppure, il 50% degli abitanti trova facilmente accessibili i servizi online e, ancora, il 13% dei cittadini ritiene soddisfacente il tempo impiegato per risolvere una richiesta o espletare una pratica nelle amministrazione pubblica locale.

Ma Palermo non è la sola a trovarsi in fondo alla classifica rispetto ad alcuni indicatori della qualità della vita sotto la lente dell'indagine. Roma infatti, risulta essere la città in cui gli abitanti si sentono meno sicuri a camminare per strada di notte poichè la quota di coloro che non hanno timori si ferma al 38% contro una media europea del 69%. Nella capitale sono percepiti poco sicuri e inaffidabili anche i trasporti pubblici. Un tema, quello della mobilità, che risulta spinoso, per il giudizio dei cittadini, anche per la stessa Palermo, insieme a Napoli.

Il capoluogo campano è quello che riporta il tasso di appagamento più basso per la frequenza dei trasporti urbani (21%), insieme a quello della soddisfazione per gli spazi pubblici verdi (31%). Le altre città italiane prese in esame dall'indagine, come Torino, Bologna e Verona, hanno registrato quote di soddisfazione generalmente più alte. La qualità della vita in tutte queste città è sopra l'80%, aderendo maggiormente alla media europea.

Riproduzione riservata © Copyright ANSA

Da non perdere

Condividi

O utilizza

ANSA Corporate

Se è una notizia,
è un’ANSA.

Raccogliamo, pubblichiamo e distribuiamo informazione giornalistica dal 1945 con sedi in Italia e nel mondo. Approfondisci i nostri servizi.