Se hai scelto di non accettare i cookie di profilazione e tracciamento, puoi aderire all’abbonamento "Consentless" a un costo molto accessibile, oppure scegliere un altro abbonamento per accedere ad ANSA.it.

Ti invitiamo a leggere le Condizioni Generali di Servizio, la Cookie Policy e l'Informativa Privacy.

Puoi leggere tutti i titoli di ANSA.it
e 10 contenuti ogni 30 giorni
a €16,99/anno

  • Servizio equivalente a quello accessibile prestando il consenso ai cookie di profilazione pubblicitaria e tracciamento
  • Durata annuale (senza rinnovo automatico)
  • Un pop-up ti avvertirà che hai raggiunto i contenuti consentiti in 30 giorni (potrai continuare a vedere tutti i titoli del sito, ma per aprire altri contenuti dovrai attendere il successivo periodo di 30 giorni)
  • Pubblicità presente ma non profilata o gestibile mediante il pannello delle preferenze
  • Iscrizione alle Newsletter tematiche curate dalle redazioni ANSA.


Per accedere senza limiti a tutti i contenuti di ANSA.it

Scegli il piano di abbonamento più adatto alle tue esigenze.

Ferrara (M5s), su violenza donne governo inadeguato

In Italia oltre 100 le vittime femminili da inizio anno

Redazione ANSA STRASBURGO

(ANSA) - STRASBURGO, 23 NOV - "La brutale uccisione di Giulia Cecchettin ha scosso profondamente le coscienze in Italia su quanto sia ancora grave la sequenza dei femminicidi. A Giulia è stato negato il diritto di scegliere e di vivere. Nel mio Paese sono state oltre 100 le vittime femminili da inizio anno, di cui più di 80 uccise in ambito familiare/affettivo". Lo ha detto intervento in plenaria a Strasburgo Laura Ferrara, europarlamentare del Movimento 5 Stelle.
    "Eppure le forze politiche di governo rivelano tutta la loro inadeguatezza sul tema dei diritti civili delle donne: la Lega e Fratelli d'Italia al Parlamento europeo non hanno nemmeno sostenuto la ratifica della Convenzione di Istanbul. Nel mondo la violenza contro le donne rimane una delle violazioni dei diritti umani più diffuse e impunite. Sarebbe un grande errore pensare sia un fenomeno inevitabile", ha spiegato Ferrara.
    "Per contrastare la violenza di genere prima che si verifichi sono fondamentali politiche e strategie di prevenzione. Ogni azione legislativa, sociale e culturale per l'affermazione dei diritti delle donne contribuisce alla battaglia di civiltà per un futuro più sicuro e paritario", ha concluso l'eurodeputata.
    (ANSA).
   

RIPRODUZIONE RISERVATA © Copyright ANSA
Ultimo aggiornamento: