Se hai scelto di non accettare i cookie di profilazione e tracciamento, puoi aderire all’abbonamento "Consentless" a un costo molto accessibile, oppure scegliere un altro abbonamento per accedere ad ANSA.it.

Ti invitiamo a leggere le Condizioni Generali di Servizio, la Cookie Policy e l'Informativa Privacy.

Puoi leggere tutti i titoli di ANSA.it
e 10 contenuti ogni 30 giorni
a €16,99/anno

  • Servizio equivalente a quello accessibile prestando il consenso ai cookie di profilazione pubblicitaria e tracciamento
  • Durata annuale (senza rinnovo automatico)
  • Un pop-up ti avvertirà che hai raggiunto i contenuti consentiti in 30 giorni (potrai continuare a vedere tutti i titoli del sito, ma per aprire altri contenuti dovrai attendere il successivo periodo di 30 giorni)
  • Pubblicità presente ma non profilata o gestibile mediante il pannello delle preferenze
  • Iscrizione alle Newsletter tematiche curate dalle redazioni ANSA.


Per accedere senza limiti a tutti i contenuti di ANSA.it

Scegli il piano di abbonamento più adatto alle tue esigenze.

Procaccini (FdI), diminuzione sbarchi premia approccio Meloni

'Smentito chi diceva che era impossibile relazionarsi con Saied'

Redazione ANSA BRUXELLES

(ANSA) - BRUXELLES, 28 NOV - "L'evidenza della notevole diminuzione degli sbarchi in Europa di migranti illegali in arrivo dalla Tunisia certifica per l'ennesima volta che le sinistre italiane ed europee perdono la partita contro la realtà e il buon senso". Lo afferma in una nota il co-presidente del gruppo Ecr al Parlamento Ue, Nicola Procaccini, eurodeputato di Fratelli d'Italia, commentando i dati sugli sbarchi illegali forniti dal commissario Ue agli Affari interni, Ylva Johansson.
    "Quanti sostenevano fosse impossibile relazionarsi efficacemente con Saied e le autorità tunisine, sono stati smentiti dai fatti. A vincere, di nuovo, è un approccio intelligente al fenomeno migratorio così come impostato da Giorgia Meloni e dal governo italiano. E" premiato l'approccio, cioè, di chi sa che per contrastare l'immigrazione illegale bisogna lavorare sulla dimensione esterna, prevenendo le partenze e contrastando gli scafisti trafficanti di morte. Si inquadra in questa prospettiva il grande lavoro svolto in questi mesi dal premier Giorgia Meloni per rafforzare la collaborazione con la Tunisia e, più in generale, con gli Stati di origine e transito della immigrazione illegale", conclude Procaccini. (ANSA).
   

RIPRODUZIONE RISERVATA © Copyright ANSA
Ultimo aggiornamento: