Se hai scelto di non accettare i cookie di profilazione e tracciamento, puoi aderire all’abbonamento "Consentless" a un costo molto accessibile, oppure scegliere un altro abbonamento per accedere ad ANSA.it.

Ti invitiamo a leggere le Condizioni Generali di Servizio, la Cookie Policy e l'Informativa Privacy.

Puoi leggere tutti i titoli di ANSA.it
e 10 contenuti ogni 30 giorni
a €16,99/anno

  • Servizio equivalente a quello accessibile prestando il consenso ai cookie di profilazione pubblicitaria e tracciamento
  • Durata annuale (senza rinnovo automatico)
  • Un pop-up ti avvertirà che hai raggiunto i contenuti consentiti in 30 giorni (potrai continuare a vedere tutti i titoli del sito, ma per aprire altri contenuti dovrai attendere il successivo periodo di 30 giorni)
  • Pubblicità presente ma non profilata o gestibile mediante il pannello delle preferenze
  • Iscrizione alle Newsletter tematiche curate dalle redazioni ANSA.


Per accedere senza limiti a tutti i contenuti di ANSA.it

Scegli il piano di abbonamento più adatto alle tue esigenze.

De Castro,'accordo sulle emissioni industriali tutela i bovini'

L'eurodeputato Pd: "L'approvazione finale entro primavera"

Redazione ANSA BRUXELLES

(ANSA) - BRUXELLES, 29 NOV - "Grazie al nostro lavoro in Commissione Agricoltura, l'accordo trovato nella notte dai negoziatori di Parlamento, Commissione e Consiglio Ue rispecchia il forte mandato approvato dalla Plenaria lo scorso luglio, contemplando da un lato gli ambiziosi obiettivi di riduzione dell'inquinamento previsti dalla revisione della Direttiva sulle Emissioni Industriali, dall'altro le specificità di ciascun settore, a partire da quello dell'allevamento bovino". Così Paolo De Castro, relatore per il Gruppo S&D in Commissione Agricoltura, commenta la conclusione del negoziato tra Commissione europea, Pe e Consiglio dei ministri per l'ambiente dei 27 paesi membri sulla revisione della direttiva europea sulle emissioni industriali.
    Il dibattito sull'inclusione degli allevamenti bovini nella direttiva è stato tra i più accesi. Alla fine, sottolinea l'eurodeputato Pd, "è stato concordato che un'eventuale futura inclusione del settore bovino non possa prescindere da clausole di reciprocità per tutti i prodotti importati nell'Unione, garantendo quindi una situazione di concorrenza leale". "Ora - conclude De Castro - il lavoro proseguirà a livello tecnico per la finalizzazione del testo, con l'obiettivo di approvarlo in Plenaria entro la prossima primavera". (ANSA).
   

RIPRODUZIONE RISERVATA © Copyright ANSA
Ultimo aggiornamento: