Se hai scelto di non accettare i cookie di profilazione e tracciamento, puoi aderire all’abbonamento "Consentless" a un costo molto accessibile, oppure scegliere un altro abbonamento per accedere ad ANSA.it.

Ti invitiamo a leggere le Condizioni Generali di Servizio, la Cookie Policy e l'Informativa Privacy.

Puoi leggere tutti i titoli di ANSA.it
e 10 contenuti ogni 30 giorni
a €16,99/anno

  • Servizio equivalente a quello accessibile prestando il consenso ai cookie di profilazione pubblicitaria e tracciamento
  • Durata annuale (senza rinnovo automatico)
  • Un pop-up ti avvertirà che hai raggiunto i contenuti consentiti in 30 giorni (potrai continuare a vedere tutti i titoli del sito, ma per aprire altri contenuti dovrai attendere il successivo periodo di 30 giorni)
  • Pubblicità presente ma non profilata o gestibile mediante il pannello delle preferenze
  • Iscrizione alle Newsletter tematiche curate dalle redazioni ANSA.


Per accedere senza limiti a tutti i contenuti di ANSA.it

Scegli il piano di abbonamento più adatto alle tue esigenze.

Sparatoria Questura:fine udienza Cassazione, attesa sentenza

Sparatoria Questura:fine udienza Cassazione, attesa sentenza

Pg, ricorso inammissibile. Verdetto forse nel pomeriggio

TRIESTE, 27 febbraio 2024, 11:41

Redazione ANSA

ANSACheck

- RIPRODUZIONE RISERVATA

-     RIPRODUZIONE RISERVATA
- RIPRODUZIONE RISERVATA

Si è conclusa intorno alle 11 l'udienza in Cassazione sul ricorso contro la sentenza di assoluzione di Stefan Meran Alejandro Augusto, il cittadino dominicano che il 4 ottobre 2019, costituitosi per il furto di un motorino, portato in Questura a Trieste uccise gli agenti Matteo Demenego e Pierluigi Rotta. Come già annunciato, la sostituto procuratore generale della Cassazione Antonietta Picardi si è pronunciata per la inammissibilità del ricorso.
    Sono inoltre intervenuti l'Avvocatura di Stato, l'avvocato Valter Biscotti per Fervicredo (Associazione Feriti e Vittime della Criminalita' e Del Dovere) e l'avvocato Giusy Ferro che rappresenta la famiglia Rotta.
    Meran è stato assolto sia in primo grado che in Corte di Assise di appello (il 28 aprile 2023) per riconosciuta incapacita' di intendere e di volere con obbligo di permanenza per trenta anni in una Rems.
   

Riproduzione riservata © Copyright ANSA

Da non perdere

Condividi

O utilizza