Se hai scelto di non accettare i cookie di profilazione e tracciamento, puoi aderire all’abbonamento "Consentless" a un costo molto accessibile, oppure scegliere un altro abbonamento per accedere ad ANSA.it.

Ti invitiamo a leggere le Condizioni Generali di Servizio, la Cookie Policy e l'Informativa Privacy.

Puoi leggere tutti i titoli di ANSA.it
e 10 contenuti ogni 30 giorni
a €16,99/anno

  • Servizio equivalente a quello accessibile prestando il consenso ai cookie di profilazione pubblicitaria e tracciamento
  • Durata annuale (senza rinnovo automatico)
  • Un pop-up ti avvertirà che hai raggiunto i contenuti consentiti in 30 giorni (potrai continuare a vedere tutti i titoli del sito, ma per aprire altri contenuti dovrai attendere il successivo periodo di 30 giorni)
  • Pubblicità presente ma non profilata o gestibile mediante il pannello delle preferenze
  • Iscrizione alle Newsletter tematiche curate dalle redazioni ANSA.


Per accedere senza limiti a tutti i contenuti di ANSA.it

Scegli il piano di abbonamento più adatto alle tue esigenze.

Tronzano, 10 milioni per favorire accesso al credito per pmi

Tronzano, 10 milioni per favorire accesso al credito per pmi

"Aiuto perché tornino a essere competitive sul mercato"

TORINO, 09 gennaio 2024, 16:46

Redazione ANSA

ANSACheck

- RIPRODUZIONE RISERVATA

-     RIPRODUZIONE RISERVATA
- RIPRODUZIONE RISERVATA

La giunta regionale del Piemonte ha approvato una delibera che mette a disposizione 10 milioni di euro provenienti da fondi Fesr per favorire l'accesso al credito delle pmi piemontesi che non riescono a reperire finanziamenti sufficienti da fonti di mercato. Il bando sarà attivato dalla prima settimana di aprile.
    Non sono ammissibili operazioni aventi per oggetto il consolidamento di passività finanziarie a breve termine o le ristrutturazioni di debiti pregressi. È ammessa invece la spesa sostenuta dall'impresa per l'ottenimento della garanzia e per il pagamento degli interessi sul finanziamento garantito, a fronte della quale verrà erogato un voucher pari al 5% del valore del finanziamento stesso, con un limite massimo di 10mila euro.
    "Siamo consapevoli - afferma l'assessore alle Attività produttive, Andrea Tronzano - di quanto per le imprese sia importante potersi dotare di risorse per proseguire nella propria attività. Con questa misura cerchiamo di andare incontro ai bisogni delle pmi e dei professionisti per tornare a essere competitivi sul mercato".
   

Riproduzione riservata © Copyright ANSA

Da non perdere

Condividi

O utilizza