Se hai scelto di non accettare i cookie di profilazione e tracciamento, puoi aderire all’abbonamento "Consentless" a un costo molto accessibile, oppure scegliere un altro abbonamento per accedere ad ANSA.it.

Ti invitiamo a leggere le Condizioni Generali di Servizio, la Cookie Policy e l'Informativa Privacy.

Puoi leggere tutti i titoli di ANSA.it
e 10 contenuti ogni 30 giorni
a €16,99/anno

  • Servizio equivalente a quello accessibile prestando il consenso ai cookie di profilazione pubblicitaria e tracciamento
  • Durata annuale (senza rinnovo automatico)
  • Un pop-up ti avvertirà che hai raggiunto i contenuti consentiti in 30 giorni (potrai continuare a vedere tutti i titoli del sito, ma per aprire altri contenuti dovrai attendere il successivo periodo di 30 giorni)
  • Pubblicità presente ma non profilata o gestibile mediante il pannello delle preferenze
  • Iscrizione alle Newsletter tematiche curate dalle redazioni ANSA.


Per accedere senza limiti a tutti i contenuti di ANSA.it

Scegli il piano di abbonamento più adatto alle tue esigenze.

Sartiglia, 126 cavalieri pronti per la giostra equestre

Sartiglia, 126 cavalieri pronti per la giostra equestre

Attesi numeri record, 100mila persone. Varchi per sicurezza

ORISTANO, 07 febbraio 2024, 17:24

Redazione ANSA

ANSACheck

- RIPRODUZIONE RISERVATA

-     RIPRODUZIONE RISERVATA
- RIPRODUZIONE RISERVATA

Si annunciano numeri record per la Sartiglia, la giostra equestre di antichissime tradizioni che si corre nel centro storico di Oristano, tra le più affascinanti manifestazioni del Carnevale. Secondo gli organizzatori anche quest'anno sono attese circa 100mila presenze da domenica 11 a martedì 13 febbraio, nel centro storico della città.

La nuova edizione riparte con alcune novità: via le otto tribune da via Mazzini, dove si corrono le pariglie. Il pubblico potrà assistere in piedi, da dietro le transenne, alle evoluzioni dei cavalieri. Un'emozione da vivere "recuperando l'antico spirito della festa di popolo" per Comune e Fondazione Oristano che rinunciano all'incasso dalla vendita dei biglietti. L'altra novità è il passaggio del corteo in piazza Manno che, a causa della presenza del cantiere per i lavori di riqualificazione dell'intera area, sarà delimitata da una recinzione e interdetta al pubblico.

In via Duomo e in via Mazzini i grandi protagonisti saranno i 126 cavalieri, guidati dai componidoris Giovanni Utzeri per i contadini e Fabrizio Manca per i falegnami, pronti a cimentarsi nella corsa alla stella e nelle evoluzioni delle pariglie. Domenica, per la vestizione del Componidori di San Giovanni, il Gremio dei Contadini ha confermato la sede del Gremio in via Aristana. Martedì, per la vestizione del Componidori di San Giuseppe, il Gremio ha scelto la sede di Sa Domu e Crakeras in via Angioy. La vestizione di Su Componidoreddu Luca Piras, lunedì 12 febbraio, alle 13, come da tradizione si svolgerà in piazza Roma, sotto la Torre di San Cristoforo.

Predisposta la macchina organizzativa per una manifestazione in piena sicurezza. Garantita l'adeguata assistenza sanitaria con un punto medico nel parcheggio dell'Arst e confermati i sistemi di accesso all'area della giostra organizzati tramite varchi dotati di telecamere per il conteggio del pubblico installati in 14 punti, 5 per la corsa alla stella e 9 per le pariglie: Ogni settore avrà vie e spazi di fuga segnalati. La capienza totale sarà di 20 mila 578 spettatori: 8.363 spettatori alla stella 2.428 in tribuna e 5.935 in piedi e 12.215 alle pariglie, tutti in piedi. Per il pubblico sono vietati oggetti metallici, lattine, bottiglie di vetro e di plastica con tappo. Numerosi gli eventi collaterali organizzati, da balli in maschera, mostre e degustazioni enogastronomiche. 
   

Riproduzione riservata © Copyright ANSA

Da non perdere

Condividi

Guarda anche

O utilizza