Se hai scelto di non accettare i cookie di profilazione e tracciamento, puoi aderire all’abbonamento "Consentless" a un costo molto accessibile, oppure scegliere un altro abbonamento per accedere ad ANSA.it.

Ti invitiamo a leggere le Condizioni Generali di Servizio, la Cookie Policy e l'Informativa Privacy.

Puoi leggere tutti i titoli di ANSA.it
e 10 contenuti ogni 30 giorni
a €16,99/anno

  • Servizio equivalente a quello accessibile prestando il consenso ai cookie di profilazione pubblicitaria e tracciamento
  • Durata annuale (senza rinnovo automatico)
  • Un pop-up ti avvertirà che hai raggiunto i contenuti consentiti in 30 giorni (potrai continuare a vedere tutti i titoli del sito, ma per aprire altri contenuti dovrai attendere il successivo periodo di 30 giorni)
  • Pubblicità presente ma non profilata o gestibile mediante il pannello delle preferenze
  • Iscrizione alle Newsletter tematiche curate dalle redazioni ANSA.


Per accedere senza limiti a tutti i contenuti di ANSA.it

Scegli il piano di abbonamento più adatto alle tue esigenze.

Eurallumina: firmato decreto per anticipo cig, atteso ok Inps

Eurallumina: firmato decreto per anticipo cig, atteso ok Inps

Sindacati incontrano la ministra Calderone a Cagliari

CAGLIARI, 12 febbraio 2024, 19:15

Redazione ANSA

ANSACheck

- RIPRODUZIONE RISERVATA

-     RIPRODUZIONE RISERVATA
- RIPRODUZIONE RISERVATA

Arrivano buone notizie per i lavoratori di Eurallumina di Portovesme. La ministra del Lavoro Marina Calderone, a Cagliari per un incontro elettorale, ha annunciato a una delegazione delle Rsa di aver firmato il decreto direttoriale per la cassa integrazione straordinaria per le aree industriali in crisi complessa per i primi 6 mesi del 2024, in attesa del decreto ripartizione fondi alle Regioni. Ora la palla passa all'Inps, che dovrebbe avviare a breve l'iter per la messa in liquidazione delle spettanze nei tempi tecnici.
    "L'abbiamo sbloccata utilizzando il fondo residuo 2023 per dare una risposta immediata ai lavoratori, le lavoratrici e alle loro famiglie - ha spiegato l'esponente del governo Meloni - abbiamo messo in pagamento il primo semestre 2024, poi provvederemo, non appena tutte le regioni avranno completato l'analisi del fabbisogno, ad emanare il decreto interministeriale per poter utilizzare i 70 milioni di euro che abbiamo destinato alla cassa integrazione in deroga nel bilancio 2024". La ministra vuole "rassicurare i lavoratori e le lavoratrici che l'annualità 2024, così come stata richiesta sarà sicuramente pagata e che accompagneremo questo processo con grande attenzione per fare in modo che la tempistica di pagamento sia sempre la più veloce possibile", ha precisato la ministra, che al suo arrivo in sala ha salutato calorosamente la candidata Fdi in Ogliastra, l'ex sequestrata Silvia Melis, consulente del lavoro come la ministra che della categoria è stata anche presidente.
    Le Rsa si dicono "soddisfatte" per aver messo in sicurezza il salario delle 201 maestranze coinvolte. Alla ministra hanno consegnato un Dossier sullo stato della vertenza e le questioni tuttora irrisolte per la risoluzione definitiva tra cui l'addendum di cui il ministero del Lavoro sarà cofirmatario e l'emanazione del nuovo Dpcm energia Sardegna che prevede l'arrivo del metano/gnl indispensabile per lo stabilimento di Portovesme.
   

Riproduzione riservata © Copyright ANSA

Da non perdere

Condividi

O utilizza