Se hai scelto di non accettare i cookie di profilazione e tracciamento, puoi aderire all’abbonamento "Consentless" a un costo molto accessibile, oppure scegliere un altro abbonamento per accedere ad ANSA.it.

Ti invitiamo a leggere le Condizioni Generali di Servizio, la Cookie Policy e l'Informativa Privacy.

Puoi leggere tutti i titoli di ANSA.it
e 10 contenuti ogni 30 giorni
a €16,99/anno

  • Servizio equivalente a quello accessibile prestando il consenso ai cookie di profilazione pubblicitaria e tracciamento
  • Durata annuale (senza rinnovo automatico)
  • Un pop-up ti avvertirà che hai raggiunto i contenuti consentiti in 30 giorni (potrai continuare a vedere tutti i titoli del sito, ma per aprire altri contenuti dovrai attendere il successivo periodo di 30 giorni)
  • Pubblicità presente ma non profilata o gestibile mediante il pannello delle preferenze
  • Iscrizione alle Newsletter tematiche curate dalle redazioni ANSA.


Per accedere senza limiti a tutti i contenuti di ANSA.it

Scegli il piano di abbonamento più adatto alle tue esigenze.

Bernini, 'Lula è la scelta migliore per l'Einstein Telescope'

Bernini, 'Lula è la scelta migliore per l'Einstein Telescope'

"Realtà sempre più solida, aspettiamo con fiducia 2025"

LULA, 17 febbraio 2024, 12:49

Redazione ANSA

ANSACheck

- RIPRODUZIONE RISERVATA

-     RIPRODUZIONE RISERVATA
- RIPRODUZIONE RISERVATA

"Sos Enattos è la migliore scelta. Ci sono cieli puliti, zona a bassissimo tasso di sismicità e condizioni praticamente ideali. Lo dico non da imparziale, ma c'è chi l'ha detto meglio di me ed è imparziale. Si chiama Giorgio Parisi ed è un premio Nobel. Ritene che le condizioni e il fatto che il telescopio debba essere sotterraneo facciano di Lula il sito migliore anche rispetto alle opzioni olandese o tedesche. Proprio perché l'eccesso di infrastrutturazione sporca i cieli e rende più difficile la captazione delle onde gravitazionali". Lo ha detto la ministra dell'Università e della ricerca Anna Maria Bernini nella sua visita nella cittadina nuorese.
    "Un sogno? Ci stiamo avvicinando a una realtà sempre più solida. Abbiamo cominciato a sognare quando c'erano le pale eoliche del governo Draghi: il governo Meloni con questo ministero le ha tolte, ha tolto il rischio che Sos Enattos avesse delle criticità: stiamo andando avanti in maniera molto concreta stiamo aspettando un 2025 che diventi un'opportunità per Nuoro, Lula e la Sardegna".
    Bernini è convinta: "Deve nascere, si deve radicare e deve fiorire qui. E allora si che si vedranno tante infrastrutture come è successo al Cern di Ginevra nella parte francese. Una grande comunità di tecnici, scienziati tecnologi studentesse e studenti da tutto il mondo: questa è la grande opportunità che Lula e la Sardegna devono dare all'Europa e al mondo".
   

Riproduzione riservata © Copyright ANSA

Da non perdere

Condividi

O utilizza