Se hai scelto di non accettare i cookie di profilazione e tracciamento, puoi aderire all’abbonamento "Consentless" a un costo molto accessibile, oppure scegliere un altro abbonamento per accedere ad ANSA.it.

Ti invitiamo a leggere le Condizioni Generali di Servizio, la Cookie Policy e l'Informativa Privacy.

Puoi leggere tutti i titoli di ANSA.it
e 10 contenuti ogni 30 giorni
a €16,99/anno

  • Servizio equivalente a quello accessibile prestando il consenso ai cookie di profilazione pubblicitaria e tracciamento
  • Durata annuale (senza rinnovo automatico)
  • Un pop-up ti avvertirà che hai raggiunto i contenuti consentiti in 30 giorni (potrai continuare a vedere tutti i titoli del sito, ma per aprire altri contenuti dovrai attendere il successivo periodo di 30 giorni)
  • Pubblicità presente ma non profilata o gestibile mediante il pannello delle preferenze
  • Iscrizione alle Newsletter tematiche curate dalle redazioni ANSA.


Per accedere senza limiti a tutti i contenuti di ANSA.it

Scegli il piano di abbonamento più adatto alle tue esigenze.

Arriva la scarpa da barca, che drena l'acqua

Arriva la scarpa da barca, che drena l'acqua

Sono le Nos Boat, progettate da rete impresa delle Marche

ANCONA, 14 febbraio 2024, 13:58

Redazione ANSA

ANSACheck

- RIPRODUZIONE RISERVATA

-     RIPRODUZIONE RISERVATA
- RIPRODUZIONE RISERVATA

Arriva la prima scarpa da barca, che drena l'acqua, con un fondo con fori simili ad una racchetta da padel per consentire, in maniera semplice, la fuoriuscita dell'acqua. Agile e comoda grazie al sistema ciabatta, è allo stesso tempo stilosa come un mocassino, con la tomaia in pelle idrorepellente. L'idea è di Nos Project Team, la prima rete d'impresa del settore calzaturiero marchigiano, che la presenterà a Milano a Lineapelle, dal 20 al 22 febbraio.
    Le Nos Boat sono state ideate da un team di esperti innovatori, ideali per chi ama la vela, ma, abbinate e bermuda e camicia bianca, anche per chi vuole essere un'icona di stile.
    L'esperienza di Nos Project si basa sulla convinzione che "fattori sociali e produttivi sempre più interconnessi si affrontino in comune, superando egoismi e retaggi del passato".
    Nos, che deriva il suo nome dal pronome latino noi, è il frutto della visione di tre attori importanti del settore calzaturiero delle Marche, Dami, Del Papa e Top Model, tra il Fermano e il Maceratese, protagonisti di una rivoluzione culturale. Non si tratta solo di un prodotto innovativo, i tre promotori intendono realizzare un vero e proprio "mercato relazionale" capace di aumentare l'attrattività produttiva dei territori, valorizzandone l'ultra-decennale anima industriale aprendo, al contempo, alla conquista di nuovi mercati grazie ad una cultura d'impresa improntata alla cooperazione, alla solidarietà, alla reciprocità, alla fiducia. In questo modo si stabiliranno sinergie e contatti che consentano un'open innovation in termini di gestione delle filiere, tecnologia e digitalizzazione, velocizzazione dei processi, riduzione degli impatti ambientali, sviluppo di processi innovativi.
   

Riproduzione riservata © Copyright ANSA

Da non perdere

Condividi

O utilizza