Se hai scelto di non accettare i cookie di profilazione e tracciamento, puoi aderire all’abbonamento "Consentless" a un costo molto accessibile, oppure scegliere un altro abbonamento per accedere ad ANSA.it.

Ti invitiamo a leggere le Condizioni Generali di Servizio, la Cookie Policy e l'Informativa Privacy.

Puoi leggere tutti i titoli di ANSA.it
e 10 contenuti ogni 30 giorni
a €16,99/anno

  • Servizio equivalente a quello accessibile prestando il consenso ai cookie di profilazione pubblicitaria e tracciamento
  • Durata annuale (senza rinnovo automatico)
  • Un pop-up ti avvertirà che hai raggiunto i contenuti consentiti in 30 giorni (potrai continuare a vedere tutti i titoli del sito, ma per aprire altri contenuti dovrai attendere il successivo periodo di 30 giorni)
  • Pubblicità presente ma non profilata o gestibile mediante il pannello delle preferenze
  • Iscrizione alle Newsletter tematiche curate dalle redazioni ANSA.


Per accedere senza limiti a tutti i contenuti di ANSA.it

Scegli il piano di abbonamento più adatto alle tue esigenze.

Anna Valle, torno con Lea infermiera che sa ascoltare

Anna Valle, torno con Lea infermiera che sa ascoltare

Con Giorgio Pasotti su Rai1 la seconda stagione della serie

ROMA, 11 novembre 2023, 11:27

Redazione ANSA

ANSACheck

- RIPRODUZIONE RISERVATA

- RIPRODUZIONE RISERVATA
- RIPRODUZIONE RISERVATA

"Un'infermiera specializzata, empatica, una donna che ha saputo rimettersi in piedi dopo un grande dolore, che sa farci con i bambini ma anche con gli adolescenti. Non a caso in questa nuova stagione ci occuperemo molto del rapporto genitori - figli".
    Anna Valle torna in tv con uno dei suoi personaggi più complessi, con un misto di forza e delicatezza, a vestire il camice di Lea, infermiera specializzata nel reparto di pediatria dell'ospedale di Ferrara. 'Lea - I Nostri Figli, la seconda stagione della serie coprodotta da Rai Fiction e Banijay Studios italy, in onda in prima serata su Rai1 per quattro appuntamenti da domenica 12 novembre per la regia di Fabrizio Costa, affiancata da Giorgio Pasotti primario di pediatria e suo ex marito nella fiction e Mehmet Günsür , musicista legato alla protagonista e papà di una ragazzina adolescente Martina avuta da una relazione precedente.
    La storia riparte tre anni dopo le vicende della prima stagione.
    "Lea - spiega Valle - svolge il suo lavoro con grande passione, e questo è importante perché quando ci sono di mezzo pazienti soprattutto giovani, e problematiche, fare le cose con passione dedizione, fa la differenza. Va sempre al cuore delle loro emozioni e paure, incertezze, non sempre i genitori conoscono i loro figli. Sono generazioni - in contesti assai diversi - a volte fragili, altri non sanno confrontarsi, o temono di far soffrire qualcuno, pensano di saper gestire da soli situazioni non alla loro portata, o semplicemente sono impauriti, succede".
    Nel cast anche Primo Reggiani, Rosa Nibbi, Daniela Morozzi.
    Ritroviamo Lea che convive con Arturo l'affascinante musicista e fa da madre a Martina, la figlia adolescente dell'uomo che è spesso fuori. D'altro canto, Marco (Pasotti), primario del reparto ed ex marito di Lea, è oggi padre separato di Gioia, ma fatica a conciliare il lavoro e i doveri di genitore. Le imprevedibili circostanze della vita porteranno Lea e Marco a riavvicinarsi sempre di più fino a scoprire che il loro amore forse non è finito come credevano: decideranno di darsi un'altra possibilità? In reparto, nuovi casi renderanno le giornate sempre più impegnative e nuove sfide si porranno tra Lea e la sua ricerca della felicità.
   

Riproduzione riservata © Copyright ANSA

Da non perdere

Condividi

O utilizza