Se hai scelto di non accettare i cookie di profilazione e tracciamento, puoi aderire all’abbonamento "Consentless" a un costo molto accessibile, oppure scegliere un altro abbonamento per accedere ad ANSA.it.

Ti invitiamo a leggere le Condizioni Generali di Servizio, la Cookie Policy e l'Informativa Privacy.

Puoi leggere tutti i titoli di ANSA.it
e 10 contenuti ogni 30 giorni
a €16,99/anno

  • Servizio equivalente a quello accessibile prestando il consenso ai cookie di profilazione pubblicitaria e tracciamento
  • Durata annuale (senza rinnovo automatico)
  • Un pop-up ti avvertirà che hai raggiunto i contenuti consentiti in 30 giorni (potrai continuare a vedere tutti i titoli del sito, ma per aprire altri contenuti dovrai attendere il successivo periodo di 30 giorni)
  • Pubblicità presente ma non profilata o gestibile mediante il pannello delle preferenze
  • Iscrizione alle Newsletter tematiche curate dalle redazioni ANSA.


Per accedere senza limiti a tutti i contenuti di ANSA.it

Scegli il piano di abbonamento più adatto alle tue esigenze.

Barbara D'Urso, il dolore per la cacciata da Mediaset è ancora qua

Barbara D'Urso, il dolore per la cacciata da Mediaset è ancora qua

Ospite di Venier a Domenica in torna in tv dopo oltre 8 mesi

ROMA, 03 marzo 2024, 20:44

Redazione ANSA

ANSACheck
-     RIPRODUZIONE RISERVATA
- RIPRODUZIONE RISERVATA

- RIPRODUZIONE RISERVATA

Emozionata, la voce rotta, le lacrime pronte a scendere, Barbara D'Urso è scossa e turbata: così ha vissuto il ritorno in tv, ospite di Mara Venier la domenica pomeriggio a Domenica in su Rai1.
"Sono venuta qui ieri, un giorno prima della trasmissione, per l'agitazione. Avevo cominciato qui in questi studi che una volta si chiamavano Dear, avevo 19 anni, ci sono tornata agitata, lo sono veramente ancora, l'emozione della vita ti sorprende sempre". Nella lunga intervista di un'ora all'inizio del programma, è stata ripercorsa, anche con filmini personali, la sua vita privata, l'infanzia a Napoli, la perdita prematura della madre malata, i suoi amori, il produttore Mauro Berardi (con cui ha avuto due figli), la simpatia con Miguel Bosè e la sua carriera. "Ho una famiglia stupenda, sono professionalmente serena, faccio tante cose, organizzo anche matrimoni". Poi però ha confessato: "la verità è che tutto il mio dolore è ancora qua. Sono stata strappata alla mia vita, sono stata 23 anni in Mediaset, felice soprattutto nei primi anni, per 16 anni sono andata in diretta tutti i giorni, l'azienda mi ha dato tanto è vero ma io ho dato la mia vita, ci sono sempre stata - ha detto turbata - durante il Covid, quando tutti erano a casa io ogni giorno ero lì a tenere compagnia agli italiani, a farli cantare dai balconi e a informarli. Il modo terribile in cui sono stata mandata via, il 26 giugno alle ore 16,20, non l'ho dimenticato, nessuno mi ha mai spiegato, per me è ancora un dolore grande che resta qua. La guerra in ogni ambito è terribile e io non voglio fare la guerra, vedremo quello che accadrà, piano piano passerà. Rientrare in Rai per me è importantissimo, ho iniziato qua, per anni sono stata in Rai. Il mio cuore è sempre vostro".
Rivali per diversi anni con i loro rispettivi programmi della domenica pomeriggio, Venier e D'Urso, spesso entrambe commosse, hanno ricordato anche l'epoca in cui erano "Vicine di camerino, io a Domenica in - ha detto Venier - e tu a Mezzogiorno in famiglia". Un'intervista 'col cuore', come lei stessa ha detto più volte, portando la mano sul petto si è rivolta per tanti anni al pubblico dei suoi programmi, tra cui Pomeriggio 5, Non è la D'Urso, Domenica Live, Grande Fratello. Carmelita D'Urso, che è in teatro con Taxi a due piazze, ed è fuori dalla tv da oltre otto mesi ha promesso durante la partecipazione a Domenica In di tornare in video, ma chi attendeva annunci sul suo futuro è rimasto a bocca asciutta. "Sono stata 22 anni in Rai e 22 senza la Rai" aveva postato sui social l'ingresso dietro le quinte degli studi Fabrizio Frizzi a Roma, oggi in diretta da Mara Venier ha detto "Grazie alla Rai", per averla riaccolta, per ora solo per un'ora.
   

Riproduzione riservata © Copyright ANSA

Da non perdere

Condividi

O utilizza