Se hai scelto di non accettare i cookie di profilazione e tracciamento, puoi aderire all’abbonamento "Consentless" a un costo molto accessibile, oppure scegliere un altro abbonamento per accedere ad ANSA.it.

Ti invitiamo a leggere le Condizioni Generali di Servizio, la Cookie Policy e l'Informativa Privacy.

Puoi leggere tutti i titoli di ANSA.it
e 10 contenuti ogni 30 giorni
a €16,99/anno

  • Servizio equivalente a quello accessibile prestando il consenso ai cookie di profilazione pubblicitaria e tracciamento
  • Durata annuale (senza rinnovo automatico)
  • Un pop-up ti avvertirà che hai raggiunto i contenuti consentiti in 30 giorni (potrai continuare a vedere tutti i titoli del sito, ma per aprire altri contenuti dovrai attendere il successivo periodo di 30 giorni)
  • Pubblicità presente ma non profilata o gestibile mediante il pannello delle preferenze
  • Iscrizione alle Newsletter tematiche curate dalle redazioni ANSA.


Per accedere senza limiti a tutti i contenuti di ANSA.it

Scegli il piano di abbonamento più adatto alle tue esigenze.

Borsa: Europa conferma lo sprint con Wall Street, Milano +1,3%

Borsa: Europa conferma lo sprint con Wall Street, Milano +1,3%

L'indice Stoxx 600 su nuovi massimi, lo spread su a 148,4 punti

MILANO, 22 febbraio 2024, 16:06

Redazione ANSA

ANSACheck

© ANSA/EPA

© ANSA/EPA
© ANSA/EPA

Si confermano in forte rialzo le principali borse europee dopo l'avvio positivo dei listini Usa (Dow Jones +0,13% e Nasdaq +2,08%). La migliore è Francoforte (+1,55%), seguita da Milano (+1,3%), Parigi (+1,2%), Madrid (+0,4%) e Londra (+0,25%), con l'indice paneuropeo Stoxx 600 sui massimi di sempre poco sotto i 495 punti, contro i 494 toccati l'ultima volta il 4 gennaio del 2022. Meglio delle stime gli indici Pmi della Francia (47,7 punti), dell'Eurozona (48,9 punti) e del Regno Unito (53,3 punti), mentre quello della Germania (46,1 punti) è salito meno del previsto. Si conferma prudente in tema di tassi la Bce, come è emerso dai verbali dell'ultimo direttivo. In calo le richieste di sussidi Usa in attesa dell'indice Pmi americano, delle vendite di case e delle scorte di greggio. In lieve rialzo a 148,4 punti il differenziale tra Btp e Bund decennali tedeschi, con il rendimento annuo italiano in calo di 2,3 punti al 3,92% e quello tedesco di 0,7 punti al 2,44%. Stabile il dollaro a 0,92 euro, in lieve crescita invece a 0,79 sterline. Scendono il greggio (Wti -0,76% a 77,32 dollari al barile) e soprattutto il gas naturale (-2,2% a 23,45 euro al MWh), poco mosso l'oro (-0,19% a 2.025 dollari l'oncia), in rialzo l'acciaio (+0,13% a 3.798 dollari la tonnellata).
    Effetto conti su Tenaris (+11,48%), Mercedes (+5,66%), Axa (+3,21%), Zurich (+3,09%) e Telefonica (+2,39%). Sugli scudi i produttori di semiconduttori Be (+12,88%), Asm (+5,13%) ed Stm (+3,83%) sulla scia delle stime sugli investimenti di Nvidia (+12,51%).
   

Riproduzione riservata © Copyright ANSA

Da non perdere

Condividi

O utilizza