Se hai scelto di non accettare i cookie di profilazione e tracciamento, puoi aderire all’abbonamento "Consentless" a un costo molto accessibile, oppure scegliere un altro abbonamento per accedere ad ANSA.it.

Ti invitiamo a leggere le Condizioni Generali di Servizio, la Cookie Policy e l'Informativa Privacy.

Puoi leggere tutti i titoli di ANSA.it
e 10 contenuti ogni 30 giorni
a €16,99/anno

  • Servizio equivalente a quello accessibile prestando il consenso ai cookie di profilazione pubblicitaria e tracciamento
  • Durata annuale (senza rinnovo automatico)
  • Un pop-up ti avvertirà che hai raggiunto i contenuti consentiti in 30 giorni (potrai continuare a vedere tutti i titoli del sito, ma per aprire altri contenuti dovrai attendere il successivo periodo di 30 giorni)
  • Pubblicità presente ma non profilata o gestibile mediante il pannello delle preferenze
  • Iscrizione alle Newsletter tematiche curate dalle redazioni ANSA.


Per accedere senza limiti a tutti i contenuti di ANSA.it

Scegli il piano di abbonamento più adatto alle tue esigenze.

Ecco la Stramilano n.51, al via il 24 marzo

Ecco la Stramilano n.51, al via il 24 marzo

Il sindaco Sala, 'lo sport fa bene, avvicina le persone'

MILANO, 05 marzo 2024, 13:56

Redazione ANSA

ANSACheck
-     RIPRODUZIONE RISERVATA
- RIPRODUZIONE RISERVATA

- RIPRODUZIONE RISERVATA

È arrivata alla 51ma edizione la Stramilano, la corsa al via domenica 24 marzo nel capoluogo lombardo e presentata oggi a Palazzo Marino, sede del Comune.
    La manifestazione - sulla distanza e di 21, 10 e 5 chilometri, partirà da piazza Duomo e piazza Castello, punti di ritrovo storici per l'accoglienza di atleti, appassionati e famiglie. Nel 2023, per la 50ma edizione, i partecipanti sono stati più di 60mila.
    "Da oltre 50 anni Stramilano ci ricorda che lo sport avvicina le persone e che correre all'aria aperta insieme a familiari e amici fa bene al corpo e alla mente" ha detto il sindaco Giuseppe Sala, che ha puntualizzato come la corsa sia "capace di coinvolgere milanesi, runner professionisti e amatoriali". "Le corse cittadine hanno un fascino incredibile perché permettono di vivere la città in modo diverso, trasformando le nostre piazze e vie in musei a cielo aperto - ha commentato Lara Magoni, sottosegretario a Sport e Giovani di Regione Lombardia - una festa dello sport in cui si corre ognuno con le proprie aspettative ma tutti insieme". "Una corsa che non teme il passare del tempo, reale connubio tra sport di vertice e sport di base" ha commentato Martina Riva, assessora comunale a Sport e Turismo.
   

Riproduzione riservata © Copyright ANSA

Da non perdere

Condividi

O utilizza