Se hai scelto di non accettare i cookie di profilazione e tracciamento, puoi aderire all’abbonamento "Consentless" a un costo molto accessibile, oppure scegliere un altro abbonamento per accedere ad ANSA.it.

Ti invitiamo a leggere le Condizioni Generali di Servizio, la Cookie Policy e l'Informativa Privacy.

Puoi leggere tutti i titoli di ANSA.it
e 10 contenuti ogni 30 giorni
a €16,99/anno

  • Servizio equivalente a quello accessibile prestando il consenso ai cookie di profilazione pubblicitaria e tracciamento
  • Durata annuale (senza rinnovo automatico)
  • Un pop-up ti avvertirà che hai raggiunto i contenuti consentiti in 30 giorni (potrai continuare a vedere tutti i titoli del sito, ma per aprire altri contenuti dovrai attendere il successivo periodo di 30 giorni)
  • Pubblicità presente ma non profilata o gestibile mediante il pannello delle preferenze
  • Iscrizione alle Newsletter tematiche curate dalle redazioni ANSA.


Per accedere senza limiti a tutti i contenuti di ANSA.it

Scegli il piano di abbonamento più adatto alle tue esigenze.

Tuchel, 'non sono io l'unico problema del Bayern'

Tuchel, 'non sono io l'unico problema del Bayern'

Tecnico andrà via a fine stagione: 'ma ora sarò più spericolato'

MONACO DI BAVIERA, 23 febbraio 2024, 17:32

Redazione ANSA

ANSACheck

© ANSA/EPA

© ANSA/EPA
© ANSA/EPA

"Non sono io l'unico problema". Thomas Tuchel ha annunciato, insieme col Bayern Monaco, che a giugno chiudera' la sua esperienza in Baviera con un anno di anticipo rispetto al suo contratto. E ora che si sente libero, di fare e di parlare, promette scelte "piu' spericolate". Il tecnico tedesco, a lungo sotto i riflettori dei media locali per il rischio di un esonero, ha parlato della sua situazione alla vigilia della partita di Bundesliga col Lipsia, occasione per ripartire e accorciare suyl Bayer Leverkusen in testa con otto punti di vantaggio.
    "L'unica cosa che conta ora è che ci sia chiarezza - ha detto Tuchel - La chiarezza porta libertà e fa bene alle partite e agli allenamenti". Il 50enne tecnico del Bayern ha specificato di riferirsi anche alla "libertà per l'allenatore su come agire.
    Non devi pensare alle conseguenze a lungo termine delle tue scelte. Puoi essere un po' più spericolato".
    "Non importa se comprendo la scelta del club e se ne sono felice o no - ha poi risposto alle domande dei giornalisti - Non credo di essere l'unico problema, ma mi assumo le mie responsabilità. Non sono soddisfatto di come giochiamo e sono scontento da un po' di tempo". Ma più libero.
   

Riproduzione riservata © Copyright ANSA

Da non perdere

Condividi

O utilizza