Se hai scelto di non accettare i cookie di profilazione e tracciamento, puoi aderire all’abbonamento "Consentless" a un costo molto accessibile, oppure scegliere un altro abbonamento per accedere ad ANSA.it.

Ti invitiamo a leggere le Condizioni Generali di Servizio, la Cookie Policy e l'Informativa Privacy.

Puoi leggere tutti i titoli di ANSA.it
e 10 contenuti ogni 30 giorni
a €16,99/anno

  • Servizio equivalente a quello accessibile prestando il consenso ai cookie di profilazione pubblicitaria e tracciamento
  • Durata annuale (senza rinnovo automatico)
  • Un pop-up ti avvertirà che hai raggiunto i contenuti consentiti in 30 giorni (potrai continuare a vedere tutti i titoli del sito, ma per aprire altri contenuti dovrai attendere il successivo periodo di 30 giorni)
  • Pubblicità presente ma non profilata o gestibile mediante il pannello delle preferenze
  • Iscrizione alle Newsletter tematiche curate dalle redazioni ANSA.


Per accedere senza limiti a tutti i contenuti di ANSA.it

Scegli il piano di abbonamento più adatto alle tue esigenze.

Atalanta: Gasperini, il rigore? Fa parte dei tanti rigorini

Atalanta: Gasperini, il rigore? Fa parte dei tanti rigorini

"Siamo in credito, anche con il Milan. Stasera è andata bene"

MILANO, 25 febbraio 2024, 23:42

Redazione ANSA

ANSACheck

- RIPRODUZIONE RISERVATA

-     RIPRODUZIONE RISERVATA
- RIPRODUZIONE RISERVATA

"Il rigore? Fa parte di quei rigorini, che ce ne sono ormai tanti". La liquida così, Gian Piero Gasperini, la decisione di fischiare il rigore poi trasformato da Koopmeiners. "Orsato è andato a vederle al Var. A volte non li vede l'arbitro, non lo vedono i giocatori e non li vede la gente e poi li vede il Var. Ce ne sono una marea", spiega l'allenatore dell'Atalanta.
    "In effetti non ne abbiamo avuti da tanto tempo e stasera ce lo prendiamo - dice ancora il tecnico dell'Atalanta -. Sono di una generazione per cui i rigori devono essere rigori, ma questi piacciono tanto alle tv. Noi siamo in grande credito, anche con il Milan, questa sera è andata bene".
   

Riproduzione riservata © Copyright ANSA

Da non perdere

Condividi

O utilizza