Se hai scelto di non accettare i cookie di profilazione e tracciamento, puoi aderire all’abbonamento "Consentless" a un costo molto accessibile, oppure scegliere un altro abbonamento per accedere ad ANSA.it.

Ti invitiamo a leggere le Condizioni Generali di Servizio, la Cookie Policy e l'Informativa Privacy.

Puoi leggere tutti i titoli di ANSA.it
e 10 contenuti ogni 30 giorni
a €16,99/anno

  • Servizio equivalente a quello accessibile prestando il consenso ai cookie di profilazione pubblicitaria e tracciamento
  • Durata annuale (senza rinnovo automatico)
  • Un pop-up ti avvertirà che hai raggiunto i contenuti consentiti in 30 giorni (potrai continuare a vedere tutti i titoli del sito, ma per aprire altri contenuti dovrai attendere il successivo periodo di 30 giorni)
  • Pubblicità presente ma non profilata o gestibile mediante il pannello delle preferenze
  • Iscrizione alle Newsletter tematiche curate dalle redazioni ANSA.


Per accedere senza limiti a tutti i contenuti di ANSA.it

Scegli il piano di abbonamento più adatto alle tue esigenze.

Tunisia: caso fiction Annibale su Netflix arriva in Parlamento

Fa discutere la scelta di Denzel Washington come protagonista

TUNISI, 01 dicembre 2023, 17:28

Redazione ANSA

ANSACheck

- RIPRODUZIONE RISERVATA

-     RIPRODUZIONE RISERVATA
- RIPRODUZIONE RISERVATA

TUNISI - Il recente annuncio da parte di Netflix della produzione di una fiction sul leggendario generale cartaginese Annibale, interpretato da Denzel Washington, ha suscitato un'ondata di reazioni da parte dei tunisini, che in gran parte sui social network hanno lamentato una "falsificazione della storia e un progetto da parte degli afrocentristi che vogliono attribuire un ruolo centrale nella Storia alle culture nere a scapito delle altre culture".

Reazioni che ieri sono giunte sino in Parlamento con la ministra della Cultura Hayet Guettat Guermazi, costretta a rispondere alla richiesta del deputato Yassine Mami, che aveva lamentato il fatto che la Tunisia non aveva ricevuto informazioni sul contenuto del film e sulla sua sceneggiatura, mettendo in guardia da una possibile falsificazione dei fatti storici. La ministra, intervenendo in aula in occasione dell'approvazione del bilancio 2024 del suo dicastero, ha affermato che il ministero della Cultura sta lavorando per negoziare con Netflix che alcune sequenze del film vengano girate in Tunisia, sottolineando che l'intenzione della piattaforma è di realizzare una fiction e non un film storico. Ciò, ha spiegato la ministra, non dà il diritto alla Tunisia di intervenire sul contenuto dell'opera.

La notizia delle future riprese del film ha disorientato l'opinione pubblica tunisina. Mentre alcuni si sono mostrati entusiasti all'idea di sapere che Denzel Washington interpreterà uno dei più grandi leader militari della storia, altri hanno messo in dubbio questa scelta, denunciando un tentativo di falsificare i fatti storici. Polemiche simili erano scoppiate in Egitto in relazione alla produzione del docudrama di "Queen Cleopatra" con l'attrice nera Adele James nel ruolo di protagonista, finito al centro di un dibattito globale sull'afrocentrismo, che ha visto il ministero egiziano annunciare a sua volta un proprio costosissimo documentario per diffondere il più possibile le verità storiche accumulate da esperti di sua fiducia sulla regina egizia.

Riproduzione riservata © Copyright ANSA

Da non perdere

Condividi

O utilizza

Ultima ora Mondo

Errore 404 - Pagina non trovata - ANSA.it Tunisia: caso fiction Annibale su Netflix arriva in Parlamento - Cultura - Ansa.it
404

Pagina non trovata

Le cause principali per cui viene visualizzata una pagina di errore 404 sono le seguenti:

  • un URL digitato erroneamente
  • un segnalibro obsoleto
  • un collegamento datato proveniente da un motore di ricerca
  • un link interno interrotto non rilevato dal webmaster.

Se riscontri il problema, ti invitiamo a contattarci per segnalarlo.

Grazie.